Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito.
Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/?id=http%3A%2F%2Fwww.ambienteweb.org%2Fjoomla%2Findex.php%2Fpopoli-liberi-2%2F15488-venezuela-il-popolo-scende-in-piazza-a-sostegno-del-presidente): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /web/htdocs/www.ambienteweb.org/home/joomla/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 173

Popoli liberi e sovrani

[Venezuela] Il popolo scende in piazza a sostegno del presidente

Scritto da L'Antidiplomatico.

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

 

Venezuela, attentato a Maduro: il popolo scende in piazza a sostegno del presidente



La marcia a sostegno del presidente è stata convocata dal Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV) e partirà dal centro di Caracas per giungere al palazzo del governo di Miraflores, dove Maduro terrà un discorso


Il popolo venezuelano scende in piazza a sostegno del presidente Nicolás Maduro, dopo il fallito attentato con i droni durante il discorso tenuto domenica per l’anniversario di fondazione della Guardia Nazionale. 

La marcia a sostegno del presidente è stata convocata dal Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV) e partirà dal centro di Caracas per giungere al palazzo del governo di Miraflores, dove Maduro terrà un discorso.

    #Venezuela | Thousands of Venezuelans have gone to the streets today in support of President @NicolasMaduro after the bomb attack against him on Saturday. #6Ago #NoPudieronNiPodran pic.twitter.com/Kl0xd4uOe5
    — teleSUR English (@telesurenglish) 6 agosto 2018

«Noi lavoratori siamo qui per sostenere il presidente, non è mai accaduto nulla del genere in diretta televisiva, non c'è giustificazione per questo attacco contro il presidente», ha detto Melanie Diaz, 40 anni, che lavora al ministero per l’Alimentazione.

La vicepresidente dell’Assemblea Nazionale Costituente (ANC), Tania Diaz, ha invitato i compatrioti a partecipare. «Lunedì alla marcia popolare a sostegno del nostro presidente e in ripudio del fallito tentativo di assassinio che ha cercato di immergerci in una spirale di violenza», ha cinguettato su Twitter.

Messaggi e dichiarazioni di sostegno e solidarietà dei leader, dei governi e degli intellettuali del mondo hanno continuano a giungere a Caracas, per condannare il tentativo di assassinio perpetrato  contro il presidente venezuelano Maduro.

    #Venezuela | Tens of thousands of Venezuelans have gone to the streets today in support of President @NicolasMaduro after the bomb attack against him on Saturday. #6Ago #NoPudieronNiPodran pic.twitter.com/vgjVCYkMcD
    — teleSUR English (@telesurenglish) 6 agosto 2018
 
Fonte: teleSUR

da: www.lantidiplomatico.it

Pin It