Approfondimento del preoccupante Memorandum che l'Italia ha stipulato con la Libia, degli scenari politici ed economici ad essa collegati e delle conseguenze sulle vite dei migranti e sulle politiche europee di esternalizzazione. Se ne discute con gli avvocati Salvatore Fachile e Giulia Crescini dell'ASGI. Dalle 19.30 apericena Makì.

Italia e Libia il patto sulla pelle dei migranti
Giovedì 20 Aprile 2017 - h 19.30
La Città dell'Utopia, Via Valeriano 3f, Metro B - Basilica S. Paolo
 

 

Dalle 19.30 apericena Makì;
Dalle 20.30 dibattito con Salvatore Fachile e Giulia Crescini di ASGI.

Gli accordi bilaterali di riamissione con alcuni Paesi di origine o di transito dei richiedenti asilo fanno parte della strategia dell'Italia in materia di immigrazione e asilo.
Strategia basata su un'ottica sempre più restrittiva e miope del diritto di asilo, su misure di identificazione di massa, costruzione di nuovi CRP (ex CIE), soppressioni di grado di giudizio, controllo sociale delegato agli operatori dell'accoglienza.

Come sottolineato da ASGI la strategia degli accordi bilaterali di riammissione (come quello che il Ministro vorrebbe rinegoziare con la Tunisia) sono stipulati in forma semplificata e segreta, senza preventiva legge parlamentare di autorizzazione alla ratifica in violazione dell’art. 80 della Costituzione.

In questa serata vogliamo approfondire il preoccupante Memorandum che l'Italia ha stipulato con la Libia, gli scenari politici ed economici ad essa collegati e le conseguenze sulle vite dei migranti e sulle politiche europee di esternalizzazione.

Ne discutiamo con gli avvocati Salvatore Fachile e Giulia Crescini dell'ASGI.

Dalle 19.30 apericena Makì!

Per ulteriori informazioni guarda l'EVENTO FACEBOOK

Pin It
Joomla templates by a4joomla