Partirà il 21 aprile un nuovo sportello sulla disabilità visiva, curato dall’APRI di Torino (Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti), presso l’Ospedale Mauriziano (Umberto I) del capoluogo piemontese, servizio al quale potranno accedere gratuitamente tutti coloro che soffrono di importanti problemi visivi.

 

Superando.it

Segnaliamo la pubblicazione in Superando.it dei seguenti articoli

Uno sportello sulla disabilità visiva al Mauriziano di Torino
Partirà il 21 aprile un nuovo sportello sulla disabilità visiva, curato dall’APRI di Torino (Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti), presso l’Ospedale Mauriziano (Umberto I) del capoluogo piemontese, servizio al quale potranno accedere gratuitamente tutti coloro che soffrono di importanti problemi visivi, interessati a ricevere informazioni su ausili, pratiche pensionistiche, servizi specifici esistenti sul territorio, inserimento scolastico e lavorativo, corsi di mobilità e autonomia domestica, barriere, esenzioni dai ticket sanitari, accesso alla cultura e altro ancora
(continua...)

Un passo concreto per il diritto alla salute
Grazie a un Protocollo d’Intesa stipulato dal Coordinamento Provinciale delle Associazioni Pro Diritti H di Ragusa con il reparto di Odontoiatria Speciale Riabilitativa del Presidio Ospedaliero Ferrarotto di Catania (Azienda Ospedaliera-Universitaria Policlinico Vittorio Emanuele), polo di eccellenza per la cura di persone con disabilità cosiddette “non collaboranti”, dal prossimo mese di maggio queste ultime non saranno più costrette a recarsi nella città etnea, per beneficiare delle necessarie visite odontoiatriche specialistiche
(continua...)

Rivivere una puntata (accessibile) di “Quark” nei Fori Romani
«Uno spettacolo unico - scrive Marco Piazza -, da gustare con tutti i sensi: è il “Viaggio nei Fori”, progetto di valorizzazione dei Fori Romani ideato da Piero Angela e Paco Lanciano e giunto alla sua quarta stagione, con la caratteristica di essere via via diventato completamente (o quasi) accessibile, consentendo così a tutti di vivere un tuffo nel passato, con la sensazione di essere protagonisti di una puntata di “Quark”»
(continua...)

Formazione per il sostegno agli alunni con disabilità visiva
«La formazione degli operatori del settore socio-sanitario ed educativo rende prioritaria la realizzazione di un percorso specifico di qualificazione e aggiornamento per l’assistenza e l’insegnamento agli alunni con disabilità visiva»: con questa consapevolezza, l’IRIFOR Emilia Romagna - rappresentanza regionale dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione dell’UICI - ha promosso il corso di formazione che partirà il 21 aprile, sulle tematiche tiflodidattiche e tiflopedagogiche, riguardanti l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità visiva
(continua...)

Bene quella Sentenza sui parcheggi, ma si punti sull’aspetto educativo
Nel sottolineare l’importanza di quella recente Sentenza della Corte di Cassazione, che ha condannato per violenza privata una persona che aveva lasciato per sedici ore la propria macchina parcheggiata sul posto riservato nominalmente a una signora con disabilità, l’Associazione ANGLAT Nazionale ricorda anche la necessità, da parte delle Istituzioni, di rivolgere «una maggiore attenzione all’aspetto educativo, sia in àmbito scolastico, sia in sede di conseguimento della patente di guida»
(continua...)

È nato un nuovo centro di eccellenza per la sclerosi multipla
Si tratta del Centro di Ricerca di Risonanza Magnetica sulla Sclerosi Multipla e Patologie Similari, che porrà ancor di più la città di Genova al centro degli studi sulla sclerosi multipla a livello nazionale e internazionale e per la realizzazione del quale è stata sottoscritta la relativa convenzione, suggellando un’iniziativa nata dalla collaborazione tra la FISM, la Fondazione che opera a fianco dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), l’Università di Genova e l’IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino del capoluogo ligure
(continua...)

Realizzazioni che migliorano la qualità della vita
Sono quelle selezionate nell’àmbito del grande progetto di ricerca “CREW” (“Codesign for REhabilitation and Wellbeing”, ovvero “Coprogettazione per la riabilitazione e il benessere”) e quindi in procinto di passare alla fase di sviluppo del prototipo: dal sistema integrato “Grippos” al videogioco “GiocAbile”, dalla carrozzina “Cambio” all’apparecchio “Aqtivo”, che favorisce il galleggiamento in acqua e il nuoto, dal gioco “Mosaic” alla seduta modulare “Baby Crew”
(continua...)

Una campagna per regalare un “sogno sportivo”
Tanti ausili da donare a persone con disabilità, per una vita quotidiana più attiva e per promuoverne l’attività sportiva, oltre a un tour di sensibilizzazione e informazione in cinque grandi città italiane, le cui piazze si trasformeranno in veri e propri “palazzetti dello sport a cielo aperto”: a questo serviranno i fondi raccolti con la campagna in corso fino al 24 aprile, lanciata da Disabili No Limits, l’Associazione presieduta dalla nota campionessa paralimpica Giusy Versace
(continua...)

Fare inclusione ci riguarda
Si chiama così il convegno promosso per domani, 20 aprile, a Padova, dalla locale Sezione dell’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), incontro voluto per creare un’occasione di riflessione, approfondimento e confronto sul tema dell’inclusione e sulle pratiche che possono renderla concreta, in linea con i princìpi della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità
(continua...)

“Ruote sulle Onde”, per accendere i riflettori sulla Convenzione ONU
Presentato nei giorni scorsi a Milano, “WoW” (“Wheels on Waves”), ovvero “Ruote sulle Onde”, è il nuovo grande progetto di Andrea Stella, che con il suo catamarano accessibile effettuerà la traversata oceanica in sedici tratte da Miami a Trieste, con altrettanti equipaggi, misti “abili” e disabili, civili e militari, uomini e donne, di religioni differenti, che si alterneranno a bordo, passando per il Palazzo delle Nazioni Unite e arrivando anche da Papa Francesco. Il tutto principalmente per riaccendere l’attenzione sulla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità
(continua...)

La redazione di Superando.it

Superando.it è un servizio di informazione sulla disabilità; promosso dalla FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap, e gestito da Agenzia E.Net s.c.a.r.l.

Questo servizio di aggiornamento gratuito è disponibile a tutti ed attivabile direttamente dal sito Superando.it cliccando qui.

Joomla templates by a4joomla