Si è concluso il progetto denominato “Hey ti voglio raccontare… Laboratorio di storytelling per ragazzi sordi”, iniziativa promossa dall’APIC di Torino (Associazione Portatori Impianto Cocleare), per stimolare nei giovani sordi, tramite diversi strumenti narrativi, il piacere di leggere, di raccontare (e di raccontarsi), in un ambiente diverso da quello familiare e scolastico.

 

Superando.it

Segnaliamo la pubblicazione in Superando.it dei seguenti articoli

Un’esperienza di nutrimento emotivo
«Con questo spazio ci poniamo l’obiettivo di intervenire sulla qualità della vita di persone con disabilità intellettive e relazionali, promuovendone una serie di esperienze senso-percettive in cinque diverse aree: neuropsicologica, affettivo/relazionale, della comunicazione, motoria e dell’autonomia»: viene presentata così la stanza multisensoriale inaugurata dalla Fondazione Piatti di Varese, presso il proprio Centro di Besozzo (Varese), uno spazio innovativo fatto di luci, colori, oggetti da toccare, musica e profumi, che pone al centro la persona con i suoi bisogni e le sue peculiarità
(continua...)

Quei giovani sordi che interagiranno meglio col mondo degli udenti
Si è concluso il progetto denominato “Hey ti voglio raccontare… Laboratorio di storytelling per ragazzi sordi”, iniziativa promossa dall’APIC di Torino (Associazione Portatori Impianto Cocleare), per stimolare nei giovani sordi, tramite diversi strumenti narrativi, il piacere di leggere, di raccontare (e di raccontarsi), in un ambiente diverso da quello familiare e scolastico. Dei risultati pienamente soddisfacenti di tale esperienza - ottenuti anche grazie alla preziosa partecipazione della Fondazione Akusia - si parlerà il 19 maggio, durante la festa conclusiva del laboratorio
(continua...)

“Legge sul Dopo di Noi”: il quadro reale dell’applicazione
Di fronte alle polemiche scatenatesi dopo un articolo di giornale dedicato alla presunta mancata applicazione della cosiddetta “Legge sul Dopo di Noi”, il presidente nazionale dell’ANFFAS Roberto Speziale fornisce il quadro reale della situazione, illustrando le criticità e i nodi ancora non sciolti della Legge - come la mancanza di una campagna informativa rivolta alle famiglie - e le fasi invece già completate, che stanno iniziando a far partire concretamente la Legge stessa
(continua...)

Il turismo accessibile nel territorio di Biella
L’ultimo frutto della solida collaborazione nata in Piemonte tra il Centro di Educazione Ambientale di Legambiente/Rifugio Escursionistico Andirivieni di Sala Biellese (Biella) e l’UICI di Biella (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), mirata in particolare al turismo accessibile, è un video promozionale, dedicato appunto al turismo accessibile nel territorio del Biellese, che verrà presentato il 19 maggio
(continua...)

Le complicanze delle distrofie retiniche ereditarie
Sarà centrato in particolare sulle complicanze che possono insorgere nel corso di una distrofia retinica ereditaria, il tradizionale convegno annuale promosso dall’Associazione Retina Italia (Associazione Nazionale per la Lotta alle Distrofie Retiniche), in collaborazione con il proprio Comitato Scientifico, in programma per il 20 maggio ad Abano Terme (Padova), il cui titolo sarà appunto “Distrofie retiniche ereditarie. Complicanze del presente, quali interventi, come affrontarle. Quale futuro dalla ricerca?”
(continua...)

È una questione di diritti umani!
A dirlo in una lunga intervista del 2005 al nostro giornale, anticipando uno dei passaggi-chiave della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, era stato Antonio Papisca, scomparso in questi giorni, che aveva tra l’altro creato, all’Università di Padova, il ben noto “Centro Diritti Umani”. La sua lucidità di raffinato studioso, la passione e la tenacia per il tema dei diritti umani, l’eredità culturale lasciata al mondo accademico e non, continueranno ad essere una “stella polare” anche per l’intero movimento delle persone con disabilità
(continua...)

Più giovani e più formazione, per crescere ancora
«Vogliamo sempre più sostenere la ricerca e difendere il diritto a una vita piena e inclusiva. Anche questa volta le nostre Manifestazioni Nazionali sono state un importante momento di aggregazione e formazione, per confrontarci e dare ai nostri sforzi ancora più energia. Proprio per questo spero che il prossimo anno ci siano ancora più giovani, in grado di dare la giusta spinta e continuare la strada che stiamo percorrendo»; lo ha detto Marco Rasconi, presidente della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), al termine delle Manifestazioni Nazionali della propria Associazione
(continua...)

Tecnologia e tiflologia: due proposte per l’integrazione
Un’ampia dotazione di strumenti tecnologici e la consulenza di un’esperta in tiflologia, la disciplina che studia problematiche e strategie legate alla disabilità visiva: è con tali iniziative che l’UICI di Torino (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) cercherà di essere ancora più vicina alle esigenze dei propri iscritti e in tal senso il 20 maggio presenterà presso la propria sede un’ausilioteca di tecnologie per disabili visivi e un servizio di consulenza tiflologica, proposte inserite in percorsi intrapresi già da anni, ma che ora verranno ampliate e organizzate in modo più sistematico
(continua...)

L’accessibilità digitale: questa sconosciuta
«L’accessibilità e l’usabilità sono importanti caratteristiche dei sistemi digitali, spesso non adeguatamente conosciute e valutate in tutte le loro implicazioni, sia sotto l’aspetto sociale, sia per quanto riguarda la produttività e il business aziendale»: a dirlo è la Fondazione ASPHI, nel presentare il webinar gratuito (seminario in rete) promosso per domani, 18 maggio, e intitolato “L’accessibilità digitale: questa sconosciuta”, iniziativa voluta per mettere a fuoco tale tema, facendone comprendere le implicazioni e gli effetti pratici
(continua...)

Quei diritti negati, quella dignità ferita
«I diritti di chi può usufruire in Abruzzo del Progetto Vita Indipendente vengono ancora una volta negati da parte di una Regione assente sulle problematiche legate alla disabilità, elemosinando somme che non coincidono né con le promesse iniziali, né con il minimo che era stato garantito». a denunciarlo è Manolo Pelusi, responsabile del Movimento Vita Indipendente Abruzzo, che su tale situazione lamenta anche la totale mancanza di risposte da parte dei referenti istituzionali
(continua...)

La redazione di Superando.it

Superando.it è un servizio di informazione sulla disabilità; promosso dalla FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap, e gestito da Agenzia E.Net s.c.a.r.l.

Questo servizio di aggiornamento gratuito è disponibile a tutti ed attivabile direttamente dal sito Superando.it cliccando qui.

Pin It
Joomla templates by a4joomla