Si arricchisce purtroppo di un nuovo capitolo la triste saga degli episodi riguardanti coloro che non permettono, a chi possiede un cane guida, di entrare in un ristorante, di prendere un taxi o di salire sul treno, nonostante “antiche” Leggi dello Stato dichiarino il diritto per le persone con disabilità visiva di accedere con il proprio animale a tutti gli esercizi aperti al pubblico.

 

 

Superando.it

Segnaliamo la pubblicazione in Superando.it dei seguenti articoli

Un dono ai giovani attori dell’ANFFAS di Patti
Alla luce della forte motivazione e dell’impegno mostrato dai protagonisti del bel percorso di teatro inclusivo attivo, condotto da molti anni presso l’ANFFAS di Patti (Messina), il Comitato Tecnico Scientifico dell’Associazione ha voluto donare ai componenti di questo spazio di incontro, conoscenza e crescita reciproca, che coinvolge giovani con e senza disabilità, lo stage denominato “EsplorarTe”, con gli attori professionisti Cristina Capodicasa e Gerardo Fiorenzano, esperienza rivelatasi molto utile a sviluppare una maggiore consapevolezza delle proprie capacità espressive e comunicative
(continua...)

Sulla mia vettura non salgono animali, punto e basta!
Si arricchisce purtroppo di un nuovo capitolo la triste saga degli episodi riguardanti coloro che non permettono, a chi possiede un cane guida, di entrare in un ristorante, di prendere un taxi o di salire sul treno, nonostante “antiche” Leggi dello Stato dichiarino il diritto per le persone con disabilità visiva di accedere con il proprio animale a tutti gli esercizi aperti al pubblico. L’ultima di tante vicende, sulla quale ha preso posizione l’UICI di Torino, è quella di un tassista rifiutatosi di far salire a bordo del proprio mezzo una persona cieca, accompagnata dal cane guida
(continua...)

Sfida vinta per quel lido accessibile sulla costa salentina
Già segnalato a suo tempo per l’attenzione riservata al turismo accessibile e in particolare per “Innovability”, progetto finanziato nell’àmbito del Programma “Grecia-Italia 2007/2013”, di cui era stato capofila, il Comune di Andrano, incantevole località marina del Salento in provincia di Lecce, ha felicemente portato a termine l’allestimento di un lido fornito di numerosi servizi rivolti alle persone con disabilità motoria
(continua...)

Un fondamentale supporto per gli studenti con dislessia
È attivo e già aperto al pubblico anche per il prossimo anno scolastico il Servizio “LibroAID”, fondamentale supporto allo studio per gli studenti con DSA (disturbi specifici di apprendimento), fornito dall’AID (Associazione Italiana Dislessia), tramite una versione digitale (in formato “pdf” aperto) dei libri di testo scolastici. L’iniziativa è stata resa possibile grazie a un protocollo siglato dalla stessa AID con l’AIE (Associazione Italiana Editori)
(continua...)

In mare, oltre le barriere fisiche e culturali
È in programma per il 16 luglio, tra momenti musicali, animazione, discorsi delle Autorità e altre iniziative, la terza edizione di “Mare senza barriere”, progetto lanciato nel 2015 a Villanova di Ostuni (Brindisi) dall’Azienda Marco Carani Nautica, con l’obiettivo di avvicinare al mare ogni persona, superando le preclusioni e le barriere fisiche o culturali. Ancora una volta il “momento clou” della giornata sarà l’imbarco di alcune persone con disabilità in carrozzina sul natante accessibile attorno al quale ruota tutta l’iniziativa
(continua...)

Scuola: importanti quelle “Linee Guida” (non solo per la Lombardia)
Viva soddisfazione viene espressa dall’UICI Lombardia, rispetto alle “Linee Guida per lo svolgimento dei servizi a supporto dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità”, prodotte dalla Regione Lombardia, «un documento - secondo il presidente di tale Associazione Nicola Stilla - che rappresenta non solo l’ulteriore affermazione del diritto allo studio per gli alunni non vedenti e ipovedenti, ma anche un ottimo esempio di dialogo tra Associazioni e Istituzioni». Quelle stesse “Linee Guida” erano state ritenute dall’ANFFAS come «una valida base di lavoro anche a livello nazionale»
(continua...)

Passo dopo passo, verso nuove sfide
«Questo momento - scrive Rosa Mauro, raccontando la partenza per la prima vacanza del figlio con autismo - doveva (dovrebbe) arrivare per tutti i ragazzi, i nostri non esclusi, perché senza una definizione di se stessi che passa anche attraverso il distacco dai genitori, e il fare esperienze uniche e individuali, non si può crescere». La stessa Rosa, poi, persona con disabilità motoria e visiva, racconta il suo piccolo grande passo compiuto in questi mesi, ovvero l’entrata nel mondo del lavoro e le sue prime ferie
(continua...)

Si ricostituisce l’Osservatorio Nazionale sulla Disabilità
Lo aveva chiesto con forza nei giorni scorsi anche la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), il Decreto Ministeriale riguardante la ricostituzione dell’Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ritenendolo un organismo strategicamente essenziale, sia per il monitoraggio di quanto previsto nel “Programma di Azione Biennale sulla Disabilità”, sia per la declinazione di interventi congruenti. E ora quel Decreto è arrivato, con la firma del ministro Poletti
(continua...)

Joomla templates by a4joomla