Popoli liberi e sovrani

Si aggrava bilancio del massacro di Israele contro palestinesi a Gaza

Scritto da L'Antidiplomatico.

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

 

55 morti e 2771 feriti: Si aggrava il bilancio del massacro di Israele contro i palestinesi a Gaza



Si aggrava il bilancio del massacro di Israele contro i palestinesi che manifestavano oggi contro il trasferimento dell'ambasciata statunitense da Tel Aviv a Gerusalemme. 55 palestinesi sono stati uccisi e un totale di 2.771 feriti dalle forze di occupazione israeliane. Assassinato un medico palestinese che cercava di soccorrere i feriti.


Il confine tra la Striscia di Gaza e Israele sta assistendo al massacro dei tra palestinesi ad opera delle forze di occupazione israeliana con l'inaugurazione della nuova ambasciata degli Stati Uniti a Gerusalemme.
 
Secondo il quotidiano israeliano Haaretz, i soldati israeliani hanno ucciso almeno 55 palestinesi, tra cui 7 minori, ferendone altri 2771 con proiettili a punta di gomma e per inalazione di gas lacrimogeni.
 
Inoltre, un medico arabo che ha cercato di soccorrere i manifestanti feriti è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco da parte del personale militare israeliano.
 
Secondo il capo del servizio di notizie estere del giornale Haaretz, Asaf Ronel, i manifestanti in gravi condizioni sono già negli ospedali di Gaza. Ci sono 74 minori, 23 donne e 8 giornalisti tra i feriti più gravi.




















 
Fonte: Haaretz - Ruptly

Fonte immagini: actualidad.rt.com

da: www.lantidiplomatico.it

Pin It

è realizzato da