Sostieni Ai.Bi.

Il tuo 5 X 1000 ad Ai.Bi.

Ultime da Aginform

'12 aprile: continua gioco dell'oca ma anche battaglia contro movimentismo'

"Sarebbe stato inutile, alla vigilia della manifestazione indetta dai 'movimenti' per il 12 di aprile, ripetere la giaculatoria sul carattere di una scadenza che sembrava, o meglio era concepita, come un minestrone".

Notizie Ambiente

Shopper, 'arriva il voto favorevole dal Parlamento europeo'

Il Parlamento europeo ha approvato la Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio del 4 novembre 2013, che modifica la direttiva 94/62/CE sugli imballaggi e sui rifiuti di imballaggio al fine di ridurre il consumo di borse di plastica in materiale leggero.

Notizie Diritti Umani

Manifestazione Roma, 'preoccupazione per uso eccessivo della forza'

I filmati realizzati nel corso della manifestazione di Roma di sabato 12 aprile hanno destato la preoccupazione di Amnesty International Italia circa cio’ che appare un uso eccessivo della forza da parte di rappresentanti delle forze di polizia.

NO alla pena di morte!

Rapporto su pena di morte, in Iran e Iraq aumento esecuzioni

Secondo il rapporto annuale di Amnesty International sulla pena di morte, Iran e Iraq hanno determinato un profondo aumento delle condanne a morte eseguite nel 2013.

Notizie Diritti Infanzia

Adozioni Internazionali, AiBi accreditata in Burundi

Dopo Marocco, Kenya, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica del Congo e Ghana, il Burundi sarà il sesto paese africano in cui Ai.Bi. opera.

Notizie Sindacato

Emergenza abitativa, 'basta violenze su chi chiede casa'

Lo sgombero dello stabile occupato in corso a Roma, nel quartiere Montagnola; le caratteristiche violente dello stesso, il clima di continua tensione che si respira intorno alle occupazioni di case, sono le conseguenze più evidenti delle mancate risposte al drammatico problema del diritto all’abitare.

Adottiamo i cani in gabbia!

BauBau.eu

AmbienteWeb ascolta....

Radiorock.to the original

Ambiente Media

è realizzato da



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

"Autismo: finalmente le linee guida" PDF Stampa E-mail
Società - Comunicati Stampa
Scritto da FISH   
Giovedì 26 Gennaio 2012 11:02

Giovedì 26 gennaio 2012 all’Istituto Superiore di Sanità (ISS) verrà presentata la Linea guida "Il trattamento dei disturbi dello spettro autistico nei bambini e negli adolescenti".

COMUNICATO STAMPA

Autismo: finalmente le linee guida

 

Giovedì 26 gennaio 2012 all’Istituto Superiore di Sanità (ISS) verrà finalmente presentata la Linea guida Il trattamento dei disturbi dello spettro autistico nei bambini e negli adolescenti. Si tratta di una raccomandazione operativa essenziale per una malattia che colpisce oltre 10 bambini ogni 10 mila, ma, se si considerano tutti i disturbi dello spettro autistico, la prevalenza supera i 40 casi per 10 mila.

La pubblicazione della Linea guida è quanto mai importante: nell’ambito dell’autismo, come per altre patologie, troppo spesso le famiglie incontrano “proposte di trattamento” a tutta prima “affascinanti”, poi illusorie, ma prive di validazione scientifica o basate su ipotesi ampiamente smentite dalla comunità scientifica o dalla prova dei fatti.

Pur sostenendo la libertà di scelta della cura da parte delle famiglie, è necessario che venga garantita una corretta informazione su quanto risulta validato scientificamente e che il servizio pubblico offra gli interventi dimostrati come efficaci.

A proposito di autismo, per decenni c’è chi ha rifiutato di riconoscere l’origine organica della sindrome, nonostante l’evidenza di tutta la letteratura scientifica internazionale, e ancora oggi sostiene che “fondamentali nel determinarsi degli effetti più gravi del disturbo autistico sono le emozioni sconvolte e sbagliate dei genitori”.

Ovviamente queste posizioni di retroguardia, che non possono che temere la rigorosità scientifica della Linea guida, cercano e trovano lobbystica sponda negli stessi ambienti parlamentari, con l’obiettivo di screditare le raccomandazione dell’ISS.

Giova ricordare che la Linea guida sull’autismo è saldamente ancorata sui principi adottati dal Sistema Nazionale Linee Guida dell’Istituto Superiore di Sanità. È, quindi, incentrata sulla trasparenza e sulla multidisciplinarietà. Alla stesura hanno partecipato rappresentanti dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta, oltre che della Federazione delle Associazioni Nazionali a Tutela delle persone con Autismo e Sindrome di Asperger (FANTASiA). E, ovviamente, sono stati applicati i principi metodologici della Evidence-Based Medicine (il che significa basarsi sulle prove, e non sulle impressioni o le ipotesi).

La FISH – Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap non solo plaude a questo importante e atteso risultato, ma invoca anche una rapida convocazione della Conferenza Stato-Regioni per consentire l’attuazione tempestiva della Linea guida ISS su tutto il territorio nazionale.

Leggi anche:
Autismo: linee guida e raccomandazioni dall’ISS – Istituto Superiore di Sanità

 

25 gennaio 2012

 

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap
www.fishonlus.it
www.facebook.com/fishonlus

 

Volontariato

"In Giordania con siriane e siriani"

Accogliere, proteggere, assistere, orientare: il nostro lavoro per le siriane e i siriani in Giordania raccontato da Alice Massari, Capo Missione di Un ponte per..

Popoli liberi e sovrani

Nuove Resistenti n.493

Notizie Elettrosmog

Campi elettromagnetici e tumori

Il 24 Aprile scorso, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), organismo dell’OMS, ha pubblicato la Monografia sulla Valutazione dei Rischi Cancerogeni per l’Uomo.

AmbienteWeb documenta

Archivio fotografico

Cerca