Ascolta Spazio Radio

Ultime da Aginform

"Chi fa la rivoluzione a metà ci scava la fossa"

In Francia, all'epoca della grande rivoluzione, il motto non era esattamente questo, ma: chi fa la rivoluzione a metà si scava la fossa, per dire che i rivoluzionari devono andare fino in fondo se non vogliono fare una brutta fine.

Notizie Ambiente

La Domenica Ecologica di Roma

Presentato il dossier PM10 2015 a Roma, 23 giorni in più di superamenti rispetto al 2014 anche con lo stesso numero di giorni di pioggia. Da inizio 2016 già 8 giorni di smog a Tiburtina e Cinecittà.

Notizie Diritti Umani

Francia, misure d'emergenza sproporzionate

"Misure sproporzionate, tra cui irruzioni notturne nelle abitazioni e obblighi di residenza assegnata, hanno calpestato i diritti di centinaia di uomini, donne e bambini, provocando traumi e stigmatizzazione.

NO alla pena di morte!

Osservazioni su Hurst v Florida

Questa sentenza non è una vittoria dell’abolizionismo e se lo fosse non si spiegherebbe la presenza dei forcaioli Scalia e Thompson.

Notizie Diritti Infanzia

Newsletter Gennaio 2016 'Io sono diverso'

A volte ci sembra di essere tutti quanti parte di un meccanismo matematico e assolutamente perfetto e chi si discosta da esso è visto con sospetto, come fosse un sovversivo da eliminare o almeno da tenere a debita distanza.

Notizie Sindacato

P.A., 'licenziamento in 48 ore inutile e propagandistico'

Si è svolto oggi al dipartimento della Funzione Pubblica il tavolo di informativa sul decreto legislativo di modifica dell’articolo 55 quater D.Lgs. 165/01, noto come “licenziamento in 48 ore”.

Adottiamo i cani in gabbia!

BauBau.eu

Ambiente Media

è realizzato da



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Successo per la Festa del Parco della Cellulosa PDF Stampa E-mail
Ambientalismo - Comunicati Stampa
Scritto da Legambiente Lazio   
Lunedì 14 Maggio 2012 05:52

Legambiente: assemblea capitolina trovi tempo e soldi per finanziare l'acquisizione dei primi 13 ettari

 

Legambiente Lazio – Comunicato Stampa

Roma, 13 maggio 2012

 

Si è svolta oggi la Festa del Parco della Cellulosa, organizzata da Legambiente Lazio con il Circolo Parco della Cellulosa e il contributo dell'Assessorato alle Politiche ambientali di Roma Capitale. Hanno animato la giornata decine di iniziative per la grande festa presso il Parco della Cellulosa nel quartiere Casalotti a Roma.

 

festa parco cellulosa

 

“Grande festa al parco –della Cellulosa -hanno dichiarato Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio, e Laura Paravia, presidente del Circolo Legambiente Parco della Cellulosa-. L'area della Cellulosa è una realtà importante sulla quale Legambiente sta lavorando con convinzione, con iniziative come questa, ma anche con l'istituzione di una biblioteca, la cura degli orti, l'organizzazione di laboratori di educazione ambientale e corsi di falegnameria. L'assemblea capitolina trovi tempo e soldi per finanziare l'acquisizione dei primi 13 ettari al patrimonio pubblico e si cominci a lavorare sull'altra parte importante di 77 ettari.”

Il rispetto dell'ambiente naturale al centro delle attività, inserite negli European Solar Days. In mattinata si sono svolti il laboratorio didattico sull'energia solare dal titolo “Casa e auto ad energia solare”, e la visita guidata alla mostra allestita al boschetto delle noci, a cura dell'associazione “Movimento Artisti Arteper”. Nella seconda parte della giornata ampio spazio agli spettacoli organizzati dall'Associazione Culturale Cantiere Jazz, con esibizione di artisti e musicisti: sono andati in scena la simpatia e la tecnica circense di Jacopo e Flor nello spettacolo “Circus Follies”, la musica popolare da tutto il mondo con Stradabanda di Paolo Montin, i giocolieri di Semaforo Viola, il vero jazz della tradizione della Lazy Tiber Spazm Band ed infine Coco il Clown. È stata inoltre l'occasione per partecipare al Cantiere di Lavoro del giardino dei semplici con erbe aromatiche.

Durante tutto il corso della giornata Legambiente ha tenuto a disposizione un punto informativo per parlare di rinnovabili, di energia solare, delle possibilità di utilizzo e dei risparmi per le famiglie. È stato, infine, allestito il Mercatino dell'Artigianato e stand di prodotti biologici e romani con la possibilità di acquistare prodotti a Km 0 come il Miele del Parco o quelli delle aziende agricole CO.R.AG.GIO., I Pàmpini, Il Cerqueto, Lo Scoiattolo , Sururaghe, del Consorzio Valori e Sapori della Tuscia o ancora dei laboratori artigianali Le cuoche cuocarine, di Carassale Naturale e del BarBio.

Hanno partecipato: Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio;  Marco Visconti, Assessore all'Ambiente di Roma Capitale; Laura Paravia, presidente Circolo Legambiente Parco della Cellulosa; rappresentanti RomaNatura. Si ringrazia Associazione Culturale Le Muse. Con il contributo di Sustech Sustainable Technology.

 

L'Ufficio Stampa Legambiente Lazio

 

Articoli correlati

Volontariato

"Reato di immigrazione irregolare. Clandestina è la legge"

Oggi 2 febbraio si è tenuto davanti a Palazzo Chigi un flash mob a cui hanno partecipato diciotto associazioni, per riaccendere l’attenzione dell’opinione pubblica e del dibattito politico sul reato di immigrazione irregolare.

Popoli liberi e sovrani

Nuove Resistenti n.574

Notizie Elettrosmog

Antenne telefoniche, Tar respinge ricorso di Wind a Sesto S. Giovanni

Il TAR di Milano ha respinto il ricorso di Wind contro la normativa urbanistica di Sesto San Giovanni (Milano), che vieta le installazioni nei pressi di scuole, parchi gioco, ospedali e in generale al di fuori della aree indicate dal comune.

AmbienteWeb documenta

Archivio fotografico

Cerca