Ascolta Spazio Radio

Ultime da Aginform

"Il ruggito del topo"

"Più la situazione politica e sociale italiana si incarognisce attorno a quella bieca figura di Matteo Renzi e più si sente il bisogno di una reazione che spazzi via quella cloaca a cielo aperto che è il PD e apra una fase nuova, fuori dalla UE".

Notizie Ambiente

Consumo di suolo, a maggio convegno a Milano

Convegno scientifico nazionale “Recuperiamo Terreno”. Politiche, azioni e misure per un uso sostenibile del suolo. Milano, maggio 2015.

Notizie Diritti Umani

Le iniziative di Amnesty International n° 47/2014

La finestra di questa settimana presenta iniziative a Fornovo S. Giovanni (BG), Padova, Molfetta (BA), Novara, Pesaro, Genova e a Napoli. A seguire gli appuntamenti del Tour per i diritti umani con Sanjay Verma, sopravvissuto al disastro di Bhopal.

NO alla pena di morte!

Voto Onu moratoria delle esecuzioni, 'Successo importante'

"Il voto di oggi in Assemblea generale è un successo importante. Segna un ulteriore passo in avanti nel lungo cammino verso l'abolizione della pena di morte nel mondo".

Notizie Sindacato

Ilva, USB sarà parte civile a proceso

Nell’udienza preliminare del Tribunale di Taranto, il Gup Wilma Gilli ha ammesso la richiesta di costituzione civile nel processo Ilva presentata dalla Confederazione nazionale USB.

Adottiamo i cani in gabbia!

BauBau.eu

Ambiente Media

è realizzato da



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Lavoratori mostra "Lux in Arcana" a rischio salute PDF Stampa E-mail
Sindacato - Comunicati Stampa
Scritto da USB   
Mercoledì 16 Maggio 2012 18:30

Malori fra gli addetti alle sale espositive del Palazzo dei Conservatori di Roma dove l’aria diventa irrespirabile.

 

COMUNICATO STAMPA

ROMA: USB DENUNCIA, A RISCHIO LA SALUTE DEI LAVORATORI ALLA MOSTRA “LUX IN ARCANA”



Al Palazzo dei Conservatori di Roma è stata allestita l’importante mostra “Lux in Arcana” che si protrarrà sino al 9 settembre prossimo. “ Un evento mediatico e culturale senza precedenti”, recita giustamente il sito ufficiale della mostra, che propone oltre 100 documenti originali custoditi da 400 anni nell’archivio vaticano.
Peccato che l’organizzazione affidata a Zètema Progetto Cultura, azienda al 100% del Comune Roma Capitale, e in odore di prossima privatizzazione, non senta il bisogno di rispondere alla denuncia sulla sicurezza e sulla salute dei lavoratori e delle lavoratrici presentata dai suoi stessi dipendenti e dall’Unione Sindacale di Base.
Nei nove saloni espositivi al primo piano, tutti artificialmente oscurati, sono infatti state bloccate le finestre ed è proibito ai lavoratori aprire altre finestre collocate in altre sale. Ciò comporta che, con afflusso di visitatori spesso superiore alle quattromila presenze giornaliere, nei locali si produca un’aria irrespirabile. Già diversi malori si sono verificati tra i 70 lavoratori addetti alla mostra, a cui si aggiungono alcuni precari “a chiamata” per sostituzioni che ruotano su due turni.
Zètema, interpellata dall’USB, non risponde alla denuncia e neanche alla proposta di studiare soluzioni che possano al contempo salvaguardare la salute dei lavoratori e tutelare gli importanti reperti.
L’USB e i lavoratori, oltre a rivolgersi al Sindaco e a tutti gli organi preposti alla tutela della salute sul posto di lavoro, nei prossimi giorni metteranno in campo azioni che potrebbero pregiudicare il normale andamento della mostra stessa.


Roma, 16 maggio 2012
Ufficio Stampa USB

 

Volontariato

Giornata del Migrante

"La  mobilità umana esiste da sempre e, in un mondo globalizzato e connesso, è destinata ad assumere dimensioni sempre più ampie".

Popoli liberi e sovrani

Nuove Resistenti n.524

Notizie Elettrosmog

Roma, richiesta modifica delibera su localizzazione antenne telefonia

Il Coordinamento dei Comitati di Roma Nord ha inviato al Sindaco di Roma Capitale le proprie richieste di emendamenti della proposta di deliberazione riguardante la localizzazione degli impianti della telefonia mobile.

AmbienteWeb documenta

Archivio fotografico

Cerca