Ascolta Spazio Radio

Ultime da Aginform

Focolai di guerra anche in oriente

Le provocazioni militari contro la Corea del Nord potrebbero essere il segnale dei piani degli imperialisti americani di aprire un altro fronte di guerra in oriente. Di seguito pubblichiamo il comunicato dell'Esercito Popolare coreano.

Notizie Ambiente

Parte la petizione "Capocotta deve continuare a vivere"

Legambiente sostiene la petizione contro la chiusura dei chioschi di Capocotta "No all'abbandono di Capocotta, area più pregiata del litorale romano che deve continuare ad essere tale".

Notizie Diritti Umani

Arabia Saudita, dilagano esecuzioni favorite da lacunoso sistema giudiziario

Amnesty International ha denunciato che in Arabia Saudita centinaia di persone sono state condannate a morte al termine di processi irregolari celebrati nell'ambito di un sistema giudiziario profondamente carente.

Notizie Diritti Infanzia

Enciclica papa Francesco, 'tutti al lavoro per autentica ecologia umana'

Telefono Azzurro esprime gratitudine a Papa Francesco per l'alto appello rivolto a tutti gli uomini affinché curino la "casa comune" e garantiscano un futuro ai bambini che stanno crescendo.

Notizie Sindacato

Migranti, CISPM lancia "Settimana Nazionale di Azioni"

"I morti sono le vittime della Ue, malata e priva di anima e morale". Dal 17 al 24 ottobre "Settimana Nazionale di Azioni", con assemblee nelle città e nelle campagne di lavoratori e non solo.

Adottiamo i cani in gabbia!

BauBau.eu

Ambiente Media

è realizzato da



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Alitalia/CAI "insulta" cassaintegrati e precari PDF Stampa E-mail
Sindacato - Comunicati Stampa
Scritto da USB   
Venerdì 18 Maggio 2012 18:29

Alitalia/Cai dà l'appalto in code sharing di centinaia di voli nazionali e internazionali alla compagnia aerea rumena CarpatAir.

 

COMUNICATO STAMPA

TRASPORTO AEREO: ALITALIA/CAI DÀ IN APPALTO

CENTINAIA DI LINEE A CARPATAIR

USB, ENNESIMO INSULTO AI CASSAINTEGRATI E AI PRECARI

 

Alitalia/Cai dà l'appalto in code sharing di centinaia di voli nazionali e internazionali alla compagnia aerea rumena CarpatAir.  Per USB Lavoro Privato è un ennesimo insulto alle migliaia di piloti, di assistenti di volo e di lavoratori di terra che si trovano tuttora in cassaintegrazione, senza alcuna prospettiva di raggiungere l'età pensionistica e che non rientrano nella categoria degli “esodati”.

L’appalto va ad aggiungersi al fatto che l’azienda continua imperterrita a produrre nuovo precariato, grazie ai corsi base a pagamento in pieno svolgimento nel proprio centro addestramento a Fiumicino, mentre sui giornali specializzati continuano ad apparire annunci di ricerca di nuovo personale, ultimi dei quali 100 posti come addetto al check in e 100 posti come addetto al carico/scarico bagagli.

Tutto questo mentre è di pochi giorni fa la notizia relativa al pesante passivo denunciato da Alitalia/Cai ed all'intenzione di mettere altro personale in Cigs.

USB si trova ancora una volta costretta ad evidenziare che quanto avviene è in palese violazione delle previsioni degli accordi sottoscritti a Palazzo Chigi e danneggia gli interessi di tutto il settore e dell'intera collettività, in quanto si continua caparbiamente a precludere il recupero del personale così abbandonato in cassaintegrazione.

USB continua a registrare il sostanziale immobilismo sia dei sindacati “responsabili”, ormai tutti uniti nell'unico leitmotiv del non disturbare mai e per nessun motivo il manovratore, ma anche di quelle istituzioni preposte al rispetto degli accordi, in primis i ministri dei Trasporti e del Lavoro, o di quelle, come Regioni e Province, che dovrebbero avere concerto interesse ad affrontare il problema.

USB ritiene questa situazione insostenibile e si impegnerà fattivamente affinché tutti gli attori di questa orrenda vicenda si assumano definitivamente le responsabilità che loro competono, nell'interesse dei lavoratori, dei cassaintegrati e di tutto il settore.

 

Roma, 18 maggio 2012

Ufficio Stampa USB

 

Volontariato

Migranti, 'È una strage continua'

È una strage continua. Solo ieri 70 persone sono morte asfissiate in un camion, più di 50 nella stiva di una imbarcazione mentre cercavano la salvezza in Europa.

Notizie Elettrosmog

Roma, critiche a nuovo regolamento su installazione antenne telefonia

Sul testo del regolamento su localizzazione, installazione e monitoraggio degli impianti di telefonia mobile in fase di approvazione del Consiglio Comunale di Roma, le richieste di emendamento sono rimaste quasi tutte inascoltate.

AmbienteWeb documenta

Archivio fotografico

Cerca