Ultime da Aginform

"Aspettando il peggio nelle mani di Berlusconi junior"

"E' bene che ci si renda conto, e rapidamente, che l'Italia è stretta tra due calamità: il renzismo e l'approfondirsi della crisi economica".

Notizie Diritti Umani

Caso Forti, 'sgangherata mozione Trentino inviata ad ambasciata USA'

"La sgangherata mozione del Trentino è stata inviata all'Ambasciata americana. Forse si sta cercando un incidente diplomatico con gli Usa ??"

NO alla pena di morte!

USA, un'altra esecuzione andata male, abolire pena di morte

L’esecuzione di Joseph Wood, avvenuta in Arizona il 23 luglio e durata due ore, costituisce un ulteriore monito per le autorita’ statunitensi: l’unica soluzione e’ abolire la pena di morte.

Notizie Sindacato

P.I., 'Dimezzamento permessi e distacchi ininfluente su conti pubblici'

"Il Governo della disoccupazione ai massimi storici e della recessione getta in pasto all'opinione pubblica il dimezzamento dei permessi e dei distacchi sindacali quale panacea per i conti del Paese”.

Adottiamo i cani in gabbia!

BauBau.eu

AmbienteWeb ascolta....

Radiorock.to the original

Ambiente Media

è realizzato da



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Alitalia/CAI "insulta" cassaintegrati e precari PDF Stampa E-mail
Sindacato - Comunicati Stampa
Scritto da USB   
Venerdì 18 Maggio 2012 18:29

Alitalia/Cai dà l'appalto in code sharing di centinaia di voli nazionali e internazionali alla compagnia aerea rumena CarpatAir.

 

COMUNICATO STAMPA

TRASPORTO AEREO: ALITALIA/CAI DÀ IN APPALTO

CENTINAIA DI LINEE A CARPATAIR

USB, ENNESIMO INSULTO AI CASSAINTEGRATI E AI PRECARI

 

Alitalia/Cai dà l'appalto in code sharing di centinaia di voli nazionali e internazionali alla compagnia aerea rumena CarpatAir.  Per USB Lavoro Privato è un ennesimo insulto alle migliaia di piloti, di assistenti di volo e di lavoratori di terra che si trovano tuttora in cassaintegrazione, senza alcuna prospettiva di raggiungere l'età pensionistica e che non rientrano nella categoria degli “esodati”.

L’appalto va ad aggiungersi al fatto che l’azienda continua imperterrita a produrre nuovo precariato, grazie ai corsi base a pagamento in pieno svolgimento nel proprio centro addestramento a Fiumicino, mentre sui giornali specializzati continuano ad apparire annunci di ricerca di nuovo personale, ultimi dei quali 100 posti come addetto al check in e 100 posti come addetto al carico/scarico bagagli.

Tutto questo mentre è di pochi giorni fa la notizia relativa al pesante passivo denunciato da Alitalia/Cai ed all'intenzione di mettere altro personale in Cigs.

USB si trova ancora una volta costretta ad evidenziare che quanto avviene è in palese violazione delle previsioni degli accordi sottoscritti a Palazzo Chigi e danneggia gli interessi di tutto il settore e dell'intera collettività, in quanto si continua caparbiamente a precludere il recupero del personale così abbandonato in cassaintegrazione.

USB continua a registrare il sostanziale immobilismo sia dei sindacati “responsabili”, ormai tutti uniti nell'unico leitmotiv del non disturbare mai e per nessun motivo il manovratore, ma anche di quelle istituzioni preposte al rispetto degli accordi, in primis i ministri dei Trasporti e del Lavoro, o di quelle, come Regioni e Province, che dovrebbero avere concerto interesse ad affrontare il problema.

USB ritiene questa situazione insostenibile e si impegnerà fattivamente affinché tutti gli attori di questa orrenda vicenda si assumano definitivamente le responsabilità che loro competono, nell'interesse dei lavoratori, dei cassaintegrati e di tutto il settore.

 

Roma, 18 maggio 2012

Ufficio Stampa USB

 

Volontariato

"L'altro Iraq che resiste, con il pane e le rose"

Mentre il Governo italiano preparava e faceva approvare dal Parlamento l'invio di armi ai combattenti kurdi, questa settimana, gli operatori di Un ponte per... in Iraq assistevano a una mobilitazione straordinaria della societa' civile irachena negli aiuti umanitari.

Popoli liberi e sovrani

"Rafforzare il Nuovo Potere a fronte del potere della Repubblica Pontificia!"

"A introduzione dell’argomento di questo Avviso riportiamo da il manifestino dei lavoratori Piaggio del 18 agosto un quadro sia pur sommario e parziale della situazione di alcune aziende capitaliste a Livorno e provincia".

Notizie Elettrosmog

Campi elettromagnetici e tumori

Il 24 Aprile scorso, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), organismo dell’OMS, ha pubblicato la Monografia sulla Valutazione dei Rischi Cancerogeni per l’Uomo.

AmbienteWeb documenta

Archivio fotografico

Cerca