Ultime da Aginform

"Speriamo che Grillo regga"

"Nella situazione determinata dal convergere attorno all'affabulatore Renzi delle forze che vogliono un'Italia decisionista per affrontare, dal punto di vista padronale, la crisi economica dobbiamo ancora una volta affidarci a Beppe Grillo".

Notizie Ambiente

Campagna "Spegni il rumore", troppi decibel nella capitale

“Traffico nemico numero uno sul piano dell'inquinamento acustico. Le istituzioni si impegnino a far rispettare le normative in materia”

Notizie Diritti Umani

Gaza, necessaria indagine su attacco scuola di Jabaliya

"L’attacco della notte del 29 luglio contro una scuola elementare della Striscia di Gaza, che ha causato almeno 20 morti e decine di feriti, puo’ costituire un crimine di guerra e dev’essere oggetto di un’indagine indipendente".

NO alla pena di morte!

USA, un'altra esecuzione andata male, abolire pena di morte

L’esecuzione di Joseph Wood, avvenuta in Arizona il 23 luglio e durata due ore, costituisce un ulteriore monito per le autorita’ statunitensi: l’unica soluzione e’ abolire la pena di morte.

Notizie Sindacato

Camera approva decreto che taglia diritti e democrazia

La Camera da' la sedicesima fiducia al governo Renzi, questa volta sul DL 90/2014, che contiene la mobilità obbligatoria entro i 50km per i lavoratori pubblici, il possibile demansionamento in caso di esuberi.

Adottiamo i cani in gabbia!

BauBau.eu

AmbienteWeb ascolta....

Radiorock.to the original

Ambiente Media

è realizzato da



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Alitalia/CAI "insulta" cassaintegrati e precari PDF Stampa E-mail
Sindacato - Comunicati Stampa
Scritto da USB   
Venerdì 18 Maggio 2012 18:29

Alitalia/Cai dà l'appalto in code sharing di centinaia di voli nazionali e internazionali alla compagnia aerea rumena CarpatAir.

 

COMUNICATO STAMPA

TRASPORTO AEREO: ALITALIA/CAI DÀ IN APPALTO

CENTINAIA DI LINEE A CARPATAIR

USB, ENNESIMO INSULTO AI CASSAINTEGRATI E AI PRECARI

 

Alitalia/Cai dà l'appalto in code sharing di centinaia di voli nazionali e internazionali alla compagnia aerea rumena CarpatAir.  Per USB Lavoro Privato è un ennesimo insulto alle migliaia di piloti, di assistenti di volo e di lavoratori di terra che si trovano tuttora in cassaintegrazione, senza alcuna prospettiva di raggiungere l'età pensionistica e che non rientrano nella categoria degli “esodati”.

L’appalto va ad aggiungersi al fatto che l’azienda continua imperterrita a produrre nuovo precariato, grazie ai corsi base a pagamento in pieno svolgimento nel proprio centro addestramento a Fiumicino, mentre sui giornali specializzati continuano ad apparire annunci di ricerca di nuovo personale, ultimi dei quali 100 posti come addetto al check in e 100 posti come addetto al carico/scarico bagagli.

Tutto questo mentre è di pochi giorni fa la notizia relativa al pesante passivo denunciato da Alitalia/Cai ed all'intenzione di mettere altro personale in Cigs.

USB si trova ancora una volta costretta ad evidenziare che quanto avviene è in palese violazione delle previsioni degli accordi sottoscritti a Palazzo Chigi e danneggia gli interessi di tutto il settore e dell'intera collettività, in quanto si continua caparbiamente a precludere il recupero del personale così abbandonato in cassaintegrazione.

USB continua a registrare il sostanziale immobilismo sia dei sindacati “responsabili”, ormai tutti uniti nell'unico leitmotiv del non disturbare mai e per nessun motivo il manovratore, ma anche di quelle istituzioni preposte al rispetto degli accordi, in primis i ministri dei Trasporti e del Lavoro, o di quelle, come Regioni e Province, che dovrebbero avere concerto interesse ad affrontare il problema.

USB ritiene questa situazione insostenibile e si impegnerà fattivamente affinché tutti gli attori di questa orrenda vicenda si assumano definitivamente le responsabilità che loro competono, nell'interesse dei lavoratori, dei cassaintegrati e di tutto il settore.

 

Roma, 18 maggio 2012

Ufficio Stampa USB

 

Volontariato

Bombardamenti Gaza, 'governo italiano sospenda invio armi a Israele'

Il governo italiano sospenda immediatamente l’invio di armi e sistemi militari a Israele e si faccia promotore di una simile misura presso l'UE. Leggi il comunicato della Rete Disarmo.

Popoli liberi e sovrani

Gaza, Israele vuole appropriarsi di petrolio e gas palestinesi

La strategia israeliana, confermata dalla carneficina contro la Palestina, ha "il recondito scopo di togliere di mezzo ogni concorrente ed appropriarsi del gas e del petrolio scoperti nelle acque del Mediterraneo orientale".

Notizie Elettrosmog

Campi elettromagnetici e tumori

Il 24 Aprile scorso, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), organismo dell’OMS, ha pubblicato la Monografia sulla Valutazione dei Rischi Cancerogeni per l’Uomo.

AmbienteWeb documenta

Archivio fotografico

Cerca