Ascolta Spazio Radio

Ultime da Aginform

"Dopo Tsipras e oltre Tsipras"

"Abbiamo aspettato un bel po' prima di commentare le vicende greche da cui sarebbero dipesi, inevitabilmente, fatti molto importanti che ci riguardano da vicino".

Notizie Ambiente

La Goletta Verde di Legambiente arriva nel Lazio

Dal primo al 3 agosto tappa a Ostia per discutere della qualità del mare, di turismo, pesca, tutela della costa e sostenibilità ambientale.

Notizie Diritti Umani

Carmen Consoli sul palco per festeggiare i 40 anni di Amnesty

Giovedì 10 settembre alle 22 a Eutropia Festival 2015 Carmen Consoli festeggerà i 40 anni di Amnesty International Italia con un concerto dedicato all’organizzazione per i diritti umani.

NO alla pena di morte!

Paula Cooper ritrovata senza vita

"La quindicenne nera Paula Cooper fu condannata a morte in Indiana nel 1986 per il brutale assassinio di Ruth Pelke, una biblista di 78 anni".

Notizie Diritti Infanzia

Enciclica papa Francesco, 'tutti al lavoro per autentica ecologia umana'

Telefono Azzurro esprime gratitudine a Papa Francesco per l'alto appello rivolto a tutti gli uomini affinché curino la "casa comune" e garantiscano un futuro ai bambini che stanno crescendo.

Notizie Sindacato

Fiumicino, solidarietà a lavoratori lasciati soli a gestire il caos

Dipendenti dei check in e dell’area passeggeri di molti dei vettori che hanno cancellato i propri collegamenti sono stati insultati e aggrediti, mentre svolgevano turni di lavoro massacranti per assicurare informazioni e presenza sostenendo,  ancora una volta, una situazione straordinaria.

Adottiamo i cani in gabbia!

BauBau.eu

Ambiente Media

è realizzato da



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Un badge per i bambini degli asili nido a Roma! PDF Stampa E-mail
Società - Comunicati Stampa
Scritto da USB   
Martedì 05 Giugno 2012 15:58

L’assessore alle Politiche Educative di Roma Capitale, De Palo, ripropone la delirante idea di fornire il badge ai bambini degli asili nido.

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

ROMA CAPITALE: USB, ALL’ASILO NIDO COME  IN FABBRICA

DE PALO RIPROPONE IL BADGE PER I BAMBINI. USB CHIEDE LE SUE DIMISSIONI

 

 

De Palo afferma che far timbrare i bambini sarà utile per la loro sicurezza e non spiega come questo avverrà, tanto più che in bilancio sono diminuite le risorse disponibili per i servizi ed i municipi  enunciano l’impossibilità di attuare perfino le manutenzioni ordinarie.

Secondo USB,  attraverso l’introduzione del badge si metterà invece a rischio proprio la sicurezza fisica e psicologica dei bambini, che  come in fabbrica, diventeranno un numero identificato da un codice. Verificando il numero dei bambini effettivamente presenti, dividendo questo numero per le educatrici in forze su tutto l’orario di apertura, si otterrebbe l’ottimizzazione del servizio. Questo arido calcolo non solo non considera che, come con i più piccoli, il rapporto è spesso di carattere individuale, ma appare puramente finalizzato ad applicare la legge regionale in cui si consente di aumentare il rapporto educatrice/bambino, portandolo da 1/6 frontale a 1/7 sul totale degli iscritti.

Invece di aprire le strutture  (su tutto il territorio 6 sono pronte ma rimangono inspiegabilmente chiuse) e dare risposta ai quasi 9.000 bambini in lista di attesa, questa amministrazione ormai sta portando gli asili ad una aberrante spersonalizzazione, espropriandoli della loro funzione educativa: a quando la proposta di un codice speciale per i bambini disabili?

USB metterà in campo tutte le iniziative possibili per bloccare l’ennesima sperimentazione perpetrata ai danni dei bambini, coinvolgendo anche i genitori affinché rifiutino questa schedatura. I nostri bambini non meritano un simile trattamento, Roma non merita queste politiche, e a questo punto si rendono necessarie le dimissioni immediate di De Palo.

 

Roma, 6 giugno 2012

Ufficio Stampa USB

 

Volontariato

Migranti, "Fuggire o morire"

Troppo spesso nel nostro paese l'arrivo di migranti e  rifugiati è  percepito  come "l"invasione" di una massa indistinta. Affermazioni come "aiutiamoli a casa loro"  sono spesso patrimonio di molti politici oltre che del luogo comune.

Popoli liberi e sovrani

Nuove Resistenti n.554

Notizie Elettrosmog

Roma, critiche a nuovo regolamento su installazione antenne telefonia

Sul testo del regolamento su localizzazione, installazione e monitoraggio degli impianti di telefonia mobile in fase di approvazione del Consiglio Comunale di Roma, le richieste di emendamento sono rimaste quasi tutte inascoltate.

AmbienteWeb documenta

Archivio fotografico

Cerca