Ultime da Aginform

"Una nuova fase di lotta par la Pace e il Socialismo"

Le considerazioni che seguono, come è spiegato nel testo, non costituiscono un documento fondativo di alcunchè, ma servono solo ad aprire una discussione sul da farsi e possono interessare solo quei compagni e quelle compagne che vogliono affrontare la nuova fase uscendo dal particolarismo, dal movimentismo e da logiche politichesi che rendono l'acqua in cui i pesci dovrebbero nuotare sempre più inquinata e della dimensione di una pozzanghera.

Notizie Diritti Umani

Uzbekistan, iniziativa per la liberazione di una prigioniera di coscienza

Quasi 200.000 persone in 123 paesi hanno firmato un appello di Amnesty International per chiedere al presidente dell’Uzbekistan la liberazione immediata e incondizionata di Dilorom Abdukadirova.

NO alla pena di morte!

Pakistan, confermata condanna a morte per Asia Bibi

La decisione, adottata oggi da una corte d’appello del Pakistan, di confermare la condanna a morte nei confronti di Asia Bibi, una donna cristiana giudicata colpevole di blasfemia, è per Amnesty International un atto di “grave ingiustizia”.

Notizie Diritti Infanzia

"Affidamento in senso inverso"

"Quanta gente mi dice che non può prendere un bambino in affido perché non ne ha le forze, la capacità, il coraggio di sopportare che un giorno possa lasciarli. Eppure l'affidamento ha un doppio senso di circolazione."

Notizie Sindacato

Sciopero generale del 24 ottobre, adesioni e sostegni

Venerdì 24 ottobre sarà sciopero generale nazionale di 24 ore in tutto il lavoro pubblico e privato, con numerose manifestazioni territoriali in tutte le regioni.

Adottiamo i cani in gabbia!

BauBau.eu

AmbienteWeb ascolta....

Radiorock.to the original

Ambiente Media

è realizzato da



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Un badge per i bambini degli asili nido a Roma! PDF Stampa E-mail
Società - Comunicati Stampa
Scritto da USB   
Martedì 05 Giugno 2012 15:58

L’assessore alle Politiche Educative di Roma Capitale, De Palo, ripropone la delirante idea di fornire il badge ai bambini degli asili nido.

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

ROMA CAPITALE: USB, ALL’ASILO NIDO COME  IN FABBRICA

DE PALO RIPROPONE IL BADGE PER I BAMBINI. USB CHIEDE LE SUE DIMISSIONI

 

 

De Palo afferma che far timbrare i bambini sarà utile per la loro sicurezza e non spiega come questo avverrà, tanto più che in bilancio sono diminuite le risorse disponibili per i servizi ed i municipi  enunciano l’impossibilità di attuare perfino le manutenzioni ordinarie.

Secondo USB,  attraverso l’introduzione del badge si metterà invece a rischio proprio la sicurezza fisica e psicologica dei bambini, che  come in fabbrica, diventeranno un numero identificato da un codice. Verificando il numero dei bambini effettivamente presenti, dividendo questo numero per le educatrici in forze su tutto l’orario di apertura, si otterrebbe l’ottimizzazione del servizio. Questo arido calcolo non solo non considera che, come con i più piccoli, il rapporto è spesso di carattere individuale, ma appare puramente finalizzato ad applicare la legge regionale in cui si consente di aumentare il rapporto educatrice/bambino, portandolo da 1/6 frontale a 1/7 sul totale degli iscritti.

Invece di aprire le strutture  (su tutto il territorio 6 sono pronte ma rimangono inspiegabilmente chiuse) e dare risposta ai quasi 9.000 bambini in lista di attesa, questa amministrazione ormai sta portando gli asili ad una aberrante spersonalizzazione, espropriandoli della loro funzione educativa: a quando la proposta di un codice speciale per i bambini disabili?

USB metterà in campo tutte le iniziative possibili per bloccare l’ennesima sperimentazione perpetrata ai danni dei bambini, coinvolgendo anche i genitori affinché rifiutino questa schedatura. I nostri bambini non meritano un simile trattamento, Roma non merita queste politiche, e a questo punto si rendono necessarie le dimissioni immediate di De Palo.

 

Roma, 6 giugno 2012

Ufficio Stampa USB

 

Volontariato

Catania, nasce “Don Bosco Island”per accoglienza ai migranti

Mercoledì 15 ottobre la firma congiunta a Catania dei Salesiani per il Sociale, Vides e Vis  per una risposta integrata in stile salesiano alle migrazioni.

Popoli liberi e sovrani

"Antonio Gramsci, maestro della rivoluzione socialista nei paesi imperialisti"

"Come fare la rivoluzione socialista è il problema decisivo oggi all’ordine del giorno. I comunisti e tutte le persone avanzate e responsabili devono dare risposta a questo problema nella teoria e nella pratica".

Notizie Elettrosmog

Campi elettromagnetici e tumori

Il 24 Aprile scorso, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), organismo dell’OMS, ha pubblicato la Monografia sulla Valutazione dei Rischi Cancerogeni per l’Uomo.

AmbienteWeb documenta

Archivio fotografico

Cerca