Diritti Umani

Sette minorenni sono stati condannati a morte in Somalia. Cinque di loro sono già stati messi a morte lo scorso 8 aprile. Per gli altri due la condanna è stata commutata in carcere a vita. I sette ragazzi sono stati processati da un tribunale militare, due di loro hanno riferito alle famiglie di aver subito orribili torture fino a quando non hanno confessato.

“La donna uccisa ieri in provincia di Teramo, ad opera di un uomo che l’aveva perseguitata e contro cui lei aveva sporto due volte denuncia, rappresenta l'ennesimo caso di una vittima che tenta ripetutamente di ottenere la protezione delle forze di polizia e della magistratura, senza riuscirci”.

L'appello ai parlamentari italiani presentato oggi alla Camera da Reti e associazioni della pace, dei diritti umani e dell'intervento umanitario. Le bombe italiane fanno stragi di civili in Yemen, alimentando uno dei conflitti più drammatici e gravi al mondo. Il testo di mozione prevede un'iniziativa finalizzata all'imposizione da parte dell'UE di un embargo sulle armi nei confronti dell'Arabia Saudita.

“La nuova condanna da parte della Corte europea dei diritti umani nella sentenza Bartesaghi Gallo e altri contro l’Italia è una buona notizia perché aiuta a fissare nella memoria collettiva una pagina tragica della storia italiana recente che non deve mai più ripetersi”, ha dichiarato Antonio Marchesi, presidente di Amnesty International Italia.

Dal 25 giugno al 3 luglio, in occasione dei 17 mesi rispettivamente dalla scomparsa e dal ritrovamento del corpo orribilmente torturato di Giulio Regeni al Cairo, Amnesty International Piemonte organizzerà la "Settimana per Giulio", in collaborazione con le Circoscrizioni della Città di Torino.

Joomla templates by a4joomla