Volontariato

Sport per la Pace, la Coesione e l’Integrazione, anche nei territori più difficili: dal 12 al 15 dicembre 2017, nel campo rifugiati siriani di Arbat, nel Kurdistan iracheno, con il coinvolgimento delle ragazze e i ragazzi del campo e delle zone limitrofe, si svolgerà il Football Tournament for Social Cohesion, un torneo di calcio a 7, voluto da Sav con l’associazione Un ponte per.

MEDU ha presentato i dati di un anno di attività socio-sanitaria presso gli insediamenti precari della capitale, in occasione della conferenza stampa indetta da Baobab Experience presso Piazzale Maslax, luogo di transito di migliaia di migranti. Oltre l’80% dei pazienti di MEDU sono migranti forzati sopravvissuti a tortura e gravi abusi in Libia. Ancora nessuna accoglienza per i migranti in transito

Rawad ha 10 anni, vive nel campo per sfollati di Ashti, in Iraq, e soffre di paralisi cerebrale ed epilessia. Lo abbiamo incontrato qualche mese fa, facendo il giro del campo con i nostri Health promoter. Era in una tenda insieme alla sorella maggiore, 13 anni: è lei, nella loro famiglia, a prendersi cura di Rawad.

Nella giornata di oggi, il team di Medici per i Diritti Umani (MEDU) che opera agli sbarchi a Pozzallo ha consegnato direttamente nelle mani del Ministro dell’Interno Minniti una lettera che riassume, attraverso alcune emblematiche testimonianze, le gravissime violazioni dei diritti umani che i migranti subiscono in Libia. Si tratta di alcune delle oltre 2.600 tragiche testimonianze dirette raccolte negli ultimi tre anni.

Joomla templates by a4joomla