“No al circo con animali all’Eur”

E’ ora di dire basta alla crudeltà sugli animali

Circo con animali all’Eur: il minisindaco del municipio XII ritiri il placet al trasferimento. E’ quanto chiede l’OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) in merito alla nota vicenda del trasferimento dei circo Togni (American Circus) nella zona delle Tre Fontane all’Eur. La decisione presa dal sindaco Alemanno e dal presidente del municipio XII può trovare un valido ripensamento, anche in considerazione dell’esistenza di un ordine del giorno, votato all’unanimità, che prevedeva di non ospitare più circhi con animali nel proprio territorio. L’OIPA chiede che alla votazione prevista per domani su tale argomento i due schieramenti votino compatti contro l’allocazione del circo Togni sul territorio del municipio XII. Peraltro il circo con animali è una forma di intrattenimento obsoleta e retrograda; una vera e propria violenza nei confronti degli animali, i quali, imprigionati a vita, sono costretti a subire il supplizio di addestramenti estenuanti e torture sia fisiche che psicologiche. Bastoni uncinati per picchiare violentemente gli elefanti sulle orecchie, sul muso e sulle zampe fino a farle sanguinare; ferri roventi sotto la gola per costringerli a rizzarsi su due zampe; frustate, scariche elettriche e percosse continue sono tutte dimostrazioni che questi animali non farebbero mai esercizi di questo tipo spontaneamente, e che per costringerli si deve arrivare a pratiche orribili. Si tratta quindi di uno spettacolo fortemente diseducativo per i bambini i quali assistono ad esibizioni ottenute con la coercizione e l’utilizzo della forza. Meglio sarebbe quindi se l’amministrazione si schierasse contro queste forme antiquate di spettacolo dando invece spazio alla vera cultura. Per esempio esistono circhi (come il Cirque du Soleil) che si basano esclusivamente sulla bravura umana e non implicano quindi la detenzione e lo sfruttamento di alcun animale.

L’OIPA chiede che non venga quindi concessa l’area all’American Circus, il quale, al pari di qualunque altro circo che prevede l’utilizzo e lo sfruttamento di animali, non può essere certamente considerato un modello di intrattenimento ideale per i bambini.

 

Si prega di prendere visione di questi video che raccontano, con immagini inequivocabili, le violenze sugli animali prigionieri dei circhi:

 

http://www.youtube.com/watch?v=L0mXiYjSqLQ

 

http://www.youtube.com/watch?v=PKLGYSTykIk&NR=1

 

Per approfondimenti:

http://www.oipaitalia.com/circhi.html

 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.