Sciopero generale per venerdì 29 ottobre, le modalità

Organizzata dalla Confederazione Unitaria di Base e dal Comitato Immigrati in Italia vedrà lo svolgimento di manifestazioni a Milano, Roma, Firenze e Bari.

 

CUB, Sciopero generale per venerdì 29 ottobre


Organizzata dalla Confederazione Unitaria di Base e dal Comitato Immigrati in Italia vedrà lo svolgimento di manifestazioni a Milano, Roma, Firenze e Bari. Tiboni, CUB: “Un’iniziativa nuova per l’unità tra lavoratori italiani e migranti per rivendicare lavoro più reddito e dignità”. Tra le principali proposte la tassazione dei grandi patrimoni, il taglio delle spese militari, la lotta all´evasione fiscale, la trasformazione in stabile del lavoro precario, il diritto alla casa, alla sanità, all´istruzione e contro la cosiddetta “cura” Marchionne che toglie diritti e dignità.

MILANO, 27 ottobre 2010. Venerdì 29 ottobre sciopero generale con manifestazioni a Milano, alle ore 9.30 in piazza Cairoli, a Roma alle ore 17.00 con concentramento in piazza Esedra, a Firenze, alle 10.00 in via Cavour 1 (davanti alla Prefettura) e Bari, alle 10, in piazza Ferrarese, con un’astensione dal lavoro prevista per l’intera giornata, in riferimento al trasporto pubblico con diverse modalità a seconda dei capoluoghi interessati.

 

“La novità è che l’iniziativa è all’insegna dell’unità dei lavoratori, italiani e migranti, per rivendicare lavoro più reddito e dignità, anche attraverso proposte concrete per reperire risorse in grado di garantire garanzie occupazionali” annuncia Piergiorgio Tiboni, coordinatore nazionale della CUB. “E’ necessaria una risposta forte contro i licenziamenti indiscriminati, in particolare contro i lavoratori precari, anche alla luce della nuova legge introdotta per bloccare il diritto di impugnare le assunzioni a termine”.

Una mobilitazione per il diritto al lavoro e al reddito, attraverso la tassazione dei grandi patrimoni, il taglio delle spese militari, la lotta all´evasione fiscale, oltre che per la trasformazione in stabile, a tempo indeterminato, del lavoro precario, per il diritto alla casa, alla sanità, all´istruzione, e contro la cosiddetta “cura” Marchionne che toglie diritti e dignità.

Inoltre, CUB e Comitato Immigrati in Italia si battono per l´asilo ai rifugiati in fuga dalle guerre, dalla fame e dalle dittature, per il permesso di soggiorno per chi denuncia il lavoro in nero e a colf e badanti per la “sanatoria truffa”, per l’allungamento della durata del permesso di soggiorno per chi ha perso il lavoro, per la chiusura dei centri di identificazione ed espulsione, e per garantire la cittadinanza italiana a chi è nato in Italia, e il diritto di voto per gli immigrati che vi risiedono da almeno cinque anni.

 

Tra gli aderenti all’iniziativa anche altre sigle del sindacalismo di base, USI-AIT, Sincobas, Slaicobas e per Bari anche USI-Unicobas, oltre alle organizzazioni e le associazioni che si occupano del sociale.

———

Milano – Percorso corteo:

Largo Cairoli – foro Bonaparte – piazzale Cadorna – via Carducci – via De Amicis – via C. Correnti – via Torino – piazza Duomo

 

Roma

Ore 17.00 concentramento in Piazza Esedra

 

Firenze

Ore 10.00 in via Cavour 1 (davanti alla Prefettura)

 

Bari

Ore 10.00 in Piazza Ferrarese

———–

 

Modalità

Trasporto nazionale

 

Ferrovie

Sciopero dalle 10.00 alle 18.00

Impianti fissi per l’intera giornata

 

 

Trasporto aereo

Nel settore aereo, per l’intervento della Commissione di Garanzia, lo sciopero pur dichiarato non si potrà fare perché concomitante con altre agitazioni indette precedentemente da altri sindacati

 

 

Trasporto Locale

 

ATM (Milano)

 

Personale Viaggiante di Superficie e Metropolitana e Agenti di Stazione

Dalle 08.45 alle 15.00 e dalle 18.00 al termine del servizio

 

Personale Viaggiante di Superficie e Metropolitana

dalle 08,45 alle 15,00

 

Impiegati e Operai (anche turnisti), Radio Bus, Ausiliari della Sosta, Tutor di Linea, Addetti ai Parcheggi

Intero turno lavorativo

NET (gruppo ATM Milano)

Personale Viaggiante:

Servizio Extra Urbano

dalle 08,45 alle 15,00 e dalle 18,00 al termine del servizio

Servizio Urbano Città di Monza

dalle 09,00 alle 11,50 e dalle 14,50 al termine del servizio

Impianti fissi, Impiegati e Operai (anche turnisti)

Intero turno lavorativo

Personale viaggiante:

Dalle 8.30 alle 12.30  e dalle 15.30 al termine del servizio

 

 

STIE Busto Arsizio

Tutti gli impianti fissi, gli impiegati e gli operai (anche turnisti)

Intero turno lavorativo

 

AMSC Gallarate

Personale Viaggiante

Dalle ore 08.15 alle ore 12.15 e  dalle ore 15.45 al termine del servizio

Impiegati e Operai (anche turnisti)

Intero turno lavorativo

 

AMT e ATP Genova

Impianti fissi, Impiegati e Operai (anche turnisti)

Intero turno lavorativo

 

Personale Viaggiante

dalle 9,30 alle 17

 

Ferrovie FS e addetti attività ferroviarie (appalti pulizie) e Personale addetto alla Circolazione e Attività Ferroviarie

dalle 10.00 alle 18.00

 

Personale Impianti Fissi (es. uffici, officine)

Intera giornata lavorativa

———-

Confederazione Unitaria di Base

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.