“Cina, BRICS, non investite nei paesi della NATO”

Monti ha appena concluso il suo tour asiatico durante il quale è andato a supplicare Cina e altri fondi asiatici di investire in Italia.

Ci vuole una bella faccia tosta per questo rappresentante di Goldman Sachs, Trilaterale e Italia andare a batter cassa proprio agli stessi Cinesi, Russi appena cacciati dalla Libia a suon di bombe, a rischio di essere cacciati dalla Siria e colpiti nei propri interessi dall’embargo all’Iran. Perchè mai dovrebbero investire in Italia? Per vedere i loro investimenti confiscati come avvenuto con i beni del fondo sovrano libico? Sono bastati due falsi mediatici inventati come furono quelli dei bombardamenti sulla folla a Tripoli e delle fosse comuni per confiscare i beni dello Stato Libico in Italia e ovunque nei Paesi Nato; e perchè fidarsi proprio dell’ Italia (e del suo Presidente) che aveva da poco sottoscritto un Trattato di amicizia ed alleanza con lo stesso governo poi rovesciato con le armi? Non fidatevi Cina, Russia e chiunque altro dei Paesi emergenti. Prima o poi cercherebbero un pretesto “umanitario”, tibetani o centroasiatici che siano, per confiscare tutto; ben sapete che nel capitalismo occidentale emerge spesso la tendenza al saccheggio e all’esproprio delle ricchezze altrui. Non dimenticate i trentamila operai cinesi allontanati dalla Libia poco prima dell’inizio dei bombardamenti; non dimenticate che i francesi e americani si sono impadroniti delle commesse di lavoro prima affidate a voi (e, paradossalmente, anche all’Italia). Stanno ora provando a colpirvi in Siria, stanno accerchiando l’Iran per abbatterlo ed insediarsi nel centro dell’Asia per far sentire a ridosso di Russia, Cina , India il proprio fiato mortifero. Vi stanno cacciando dall’Africa destabilizzando gli Stati con cui avete relazioni economiche, e vogliono insediare lì una forza militare stabile per contrastarvi: non è il caso di prestar loro soldi. Non investite nei nostri Paesi, i nostri Governi non lo meritano per come trattano ed hanno trattato le vostre comunità di immigrati; ricordatevi che per Berlusconi i cinesi mangiavano i bambini, ed un altro partito del suo governo fino ad oggi ha praticato politiche razziste. E non hanno chiesto scusa, nemmeno mentre battono cassa. Usate i vostri soldi per continuare a togliere dalla povertà i vostri popoli, come state facendo con successo in quest’ultimo decennio. Lasciate pur morire di morte lenta, crisi dopo crisi, queste classi dirigenti guerrafondaie dei Paesi Nato; ci penseranno i nostri popoli prima o poi a presentare il conto. Non fidatevi dei nostri governanti. Quando l’Italia uscirà dalla Nato e romperà la santa alleanza occidentale, ne riparleremo.

 

 

Luigi Ambrosi

3 aprile 2012

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.