XVI Giornata dei bambini vittime della violenza

E’ questo il tema della XVI Giornata dei bambini vittime della violenza, dello sfruttamento e della indifferenza … contro la pedofilia  dal 25 aprile al 6 maggio.

 

XVI Giornata dei bambini vittime della violenza, dello sfruttamento e della indifferenza … contro la pedofilia
 
 «TI CERCHERO’, TI ASCOLTERO’ E TI GUARIRO’»

 E’ questo il tema della XVI Giornata dei bambini vittime della violenza, dello sfruttamento e della indifferenza … contro la pedofilia, che si celebrerà a livello nazionale e internazionale, come ogni anno, dal 25 aprile per concludersi alla prima domenica di maggio (che quest’anno cade giorno 6).
 
 Da 16 anni l’Associazione Meter, realtà sociale ed ecclesiale impegnata nel mondo per la tutela dei bambini, contro gli abusi, la pedofilia e la pedopornografia, celebra l’annuale appuntamento per ricordare le vittime degli ingiustificati atti di violenza, di sfruttamento e di indifferenza sui bambini. La GBV esalta con generosità, sapienza e forza la vicinanza ai deboli in un percorso di disinteressata offerta del tempo, delle risorse umane e spirituali per i piccoli e i deboli, all’opera dell’Amore di Dio e degli uomini e donne di buona volontà.
 
 La tematica di quest’anno invita a riflettere sulle responsabilità degli adulti nei confronti dei più piccoli. Nostro compito è quello dicercare i bambini indifesi attraverso l’ascolto dei loro messaggi e l’individuazione dei loro bisogni non sempre espressi. Solo un adulto, capace di comprendere pienamente le richieste di aiuto di un bambino, sarà in grado di accompagnarlo nel suo processo di guarigione.
 
 E’ una coscienza responsabile che cresce, è un impegno che si diffonde.
 
 Grazie a nome di tutti i volontari e gli operatori dell’associazione.

 

gbv-2012
 
 ASSOCIAZIONE METER ONLUS “dalla parte dei Bambini contro la pedofilia”
 Sede Nazionale – Via Ruggero Settimo, 56 – 96012 Avola (SR)
 Tel: +39 931 561794 (phone) – Fax: +39 931 561794 (fax)
 Numero Verde 800 455 270
 www.associazionemeter.org
 

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *