cani in adozione

Manifestazione a Roma contro strage randagi in Ucraina

Una manifestazione nazionale per scrivere la parola fine allo sterminio di randagi in Ucraina in previsione degli Europei di calcio 2012: l’appuntamento è sabato, 5 maggio, dalle 10 alle 12 in piazza del Pantheon, a Roma.

 

Manifestazione contro la strage in Ucraina


 Una manifestazione nazionale per scrivere la parola fine allo sterminio di randagi in Ucraina in previsione degli Europei di calcio 2012: l’appuntamento è sabato, 5 maggio, dalle 10 alle 12 in piazza del Pantheon, a Roma. Saranno mostrati video e testimonianze della crudele mattanza che sta decimando i cani nel Paese. Interverranno personaggi del mondo della cultura, dell’informazione, dello spettacolo, della politica, dello sport.
 Unisciti a noi per chiedere ai Governi e al mondo del calcio di fermare questo massacro: porta il tuo cane (in rappresentanza di quelli che soffrono e vengono uccisi in Ucraina) e un pallone da calcio (simbolo del motivo per cui è in atto la strage dei cani in Ucraina). Ti aspettiamo!

 Info: OIPA Italia Tel. 06 93572502 – info@oipa.org

Cani in adozione
 

 Cercasi stallo o adozione per 3 cuccioli di cane (foto in allegato) che vivono con la madre su una strada provinciale all’ingresso di Sambuci (provincia di Roma).La strada è a scorrimento veloce e molto pericolosa. Precedentemente, altri cani vi hanno perso la vita o sono spariti improvvisamente (uccisi o portati via da qualcuno che non sopportava la loro presenza). Anche uno dei cuccioli è già sparito (infatti, fino a pochi giorni fa erano in 4). Da qualche giorno i cuccioli, non vaccinati, manifestano segnali di malessere con vomito. Chiediamo aiuto per l’adozione dei cuccioli e per la sterilizzazione della mamma. Età cuccioli: 4-5- mesi Futura taglia media Probabilmente sono tutte femmine. Per info: cell. 349 6108267

 

cani in adozione

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *