Il Campidoglio taglia nel sociale

Quest’anno, per colpa del Campidoglio, niente soggiorni per gli anziani in Municipio XV.

 


Dichiarazione del Presidente Gianni Paris:
“Come ho già denunciato, il taglio per il sociale, operato nel bilancio comunale ancora in discussione, si sta traducendo in meno servizi realizzabili. Così è già arrivata l’impossibilità di organizzare soggiorni estivi per gli anziani per poter salvaguardare servizi essenziali, già in grande sofferenza per mancanza di fondi, come le rette per le case di riposo. Dopo quindici anni, i soggiorni estivi costituiscono un evento atteso dagli anziani che non possono sostenere le spese di una vacanza estiva, oltre a essere un’importante occasione di aggregazione e quindi un salutare antidoto alla solitudine.  Lo scorso anno i soggiorni estivi sono stati garantiti a 225 persone di cui circa il 50%.ha pagato la quota intera e il restante ha usufruito del nostro contributo in base al reddito. In breve, siamo costretti a valutare l’eliminazione di questo servizio, cercando di salvaguardare almeno i soggiorni giornalieri al mare vicino alla città per i più bisognosi (Punti Blu) . Sono rammaricato e veramente preoccupato per questa scure che si abbatte ancora sui più deboli. In queste condizioni non è possibile   realizzare i programmi del mandato che mi è stato affidato dagli elettori, ma nemmeno garantire i servizi e soddisfare le esigenze primarie del territorio e dei più deboli.”  
 

Presidenza Municipio XV ARVALIA PORTUENSE – Ufficio stampa

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *