Assemblea delegati RSU Pubblico Impiego

Centinaia di delegati ed eletti RSU del settore pubblico sono attesii a Roma, per l’Assemblea Nazionale indetta da USB Pubblico Impiego. Roma, Venerdì 18 Maggio 2012 – ore 10:00.

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

ASSUMIAMO I DIRITTI LICENZIAMO IL GOVERNO

 

A ROMA L’ASSEMBLEA NAZIONALE DI DELEGATI

ED ELETTI RSU DEL PUBBLICO IMPIEGO

Alle 14.00 Presidio al ministero della Funzione Pubblica

 

 

L’assemblea, che si aprirà alle 10 del mattino presso il Cinema Farnese, in piazza Campo de’ Fiori 56,  sarà il primo importante appuntamento per costruire una forte opposizione al protocollo sulla riforma del lavoro nella Pubblica Amministrazione del 3 maggio scorso, firmato da Governo, Regioni, autonomie locali  e sindacati concertativi.

Al centro del protocollo, che USB P.I. ha fortemente contrastato in tutti gli incontri istituzionali,  ci sono i processi di mobilità forzata, i licenziamenti per motivi economici e disciplinari nella Pubblica Amministrazione, l’estensione del precariato, la riforma del modello contrattuale.

L’avvio delle politiche di cosiddetta spending review, ossia di tagli alla spesa che opereranno esclusivamente sul monte salari dei dipendenti e sui costi dei servizi pubblici, comporterà, già a partire dalle prossime settimane, decine di migliaia di tagli di posti di lavoro, un abbattimento della qualità dei servizi pubblici ed un contestuale ricorso a processi di privatizzazione.

Per questo domani sarà una giornata di confronto fra i delegati e i neo eletti RSU del sindacalismo conflittuale e allo stesso tempo di mobilitazione contro le politiche del governo centrale e di quelli territoriali. Alle 14.30 è infatti previsto un presidio davanti al ministero della Funzione Pubblica, in corso Vittorio Emanuele 116.

 

Roma, 17 maggio 2012

Ufficio Stampa USB

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.