Rifiuti, Municipi Roma XV e XVI: “Ministro irresponsabile”

“L’ostinazione con cui il ministro Clini continua a proporre siti limitrofi a Malagrotta come sede per la nuova discarica, lascia davvero esterrefatti”.

 

 

RIFIUTI A VALLE GALERIA,PARIS e BELLINI : QUESTO MINISTRO E’ UN IRRESPONSABILE

Per convincere il Ministro dell’Ambiente a desistere, evidentemente non sono sufficienti i dati relativi alla mortalità per tumore che l’Università Roma Tre ha accertato essere superiore alla media cittadina del 28%. Non è bastato neanche il livello d’inquinamento di acqua e aria nella zona che l’ISPRA ( Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale) valuta 1200 volte superiori alla media nazionale.

Non se ne può più! Il ministro Clini dovrebbe ormai escludere definitivamente la Valle Galeria dai siti proponibili per la nuova discarica di Roma.

Questo governo dovrebbe avere le risorse tecniche e la sensibilità per comprendere il forte risentimento sociale che si leva da questi territori.

La manifestazione di ieri, bloccando in modo improvviso il traffico sulla via Aurelia, ha dimostrato come ormai in questa zona stia crescendo una sacrosanta ma grave esasperazione. La protesta che fino a ieri si è mantenuta su un terreno civile, oggi, potrebbe sfociare in atti e gesti cruenti che neanche più noi, come istituzioni locali, potremmo riuscire a contenere.

E’ ora di chiudere immediatamente Malagrotta e individuare un sito con le caratteristiche necessarie per ospitare la nuova e temporanea discarica di Roma. E’ ora che si attivino gli impianti di trattamento dei rifiuti e si promuova un tavolo per delocalizzare immediatamente la Raffineria di Roma che, insieme alla discarica, ha reso il territorio della Valle Galeria drammaticamente inquinato e invivibile.

E ribadiamo: Non se ne può più!

I presidente dei Municipi XV e XVI
Gianni Paris e Fabio Bellini

Presidenza Municipio XV ARVALIA PORTUENSE – Ufficio stampa

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.