gianni paris

“Mai più vioilenza sulle donne” anche per il Municipio Roma XV

“In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre, il Municipio XV avvia una serie di attività per riflettere e contrastare il dramma dei ‘maltrattamenti’ e dei femminicidi”.

 

Giornata contro la violenza sulle donne

PARIS: ”No More!” anche per il Municipio XV 

gianni paris“In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre, il Municipio XV avvia una serie di attività per riflettere e contrastare il dramma dei ‘maltrattamenti’ e dei femminicidi. Infatti, non si tratta di vuoti rituali ma di azioni concrete contro la violenza sulle donne, all’interno di un vero e proprio cammino di cui il Municipio Arvalia-Portuense vuole essere protagonista. Ultimo atto di questo percorso è l’adesione alla Convenzione ‘No More!’, approvata oggi dalla Giunta municipale, dopo la determinazione della Commissione delle Elette del Consiglio. La Convenzione invita le Istituzioni a un confronto e chiede al governo di verificare l’efficacia del Piano Nazionale contro la violenza del 2011.

Nel Municipio XV sta partendo anche un’altra nuova iniziativa, frutto della collaborazione con il Consultorio di Via Brugnato e con l’Associazione Differenza Donna, nell’ambito delle attività EdA (Educazione degli Adulti). Grazie all’impegno gratuito delle esperte, abbiamo favorito la nascita di un gruppo, aperto alle cittadine e ai cittadini, per riflettere sul problema dei maltrattamenti sulle donne e su come combatterlo. Il primo appuntamento è previsto per i primi di dicembre, quando sarà presentato il programma di studio che si svilupperà attraverso proiezioni di film, spettacoli teatrali e dibattiti.

La battaglia contro la violenza maschile sulle donne, si muove all’interno di un pensiero più vasto che guarda alla dignità e alla qualità della vita dei cittadini e delle cittadine, nel tentativo di agire su quella cultura dominante che costituisce il terreno in cui si legittima la violenza di genere.

Per questi motivi, nel tempo, il Municipio XV ha sottoscritto la Carta d’Intenti per la costituzione della Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere (RE.A.DY).
Come presidente del Municipio, ho scritto lettere e articoli e ho aderito all’appello ‘Mai più complici’ di ‘Se non ora quando’, partecipando a iniziative e manifestazioni. Ho voluto denunciare la gravità dei tagli ai finanziamenti per i centri antiviolenza, l’assenza di un osservatorio nazionale e di investimenti per contrastare il fenomeno.

Il Municipio XV, per favorire la costruzione di una concreta “pari opportunità” quotidiana che aiuti il binomio famiglia-lavoro, ha ampliato l’offerta di asili e scuole per l’infanzia, e sostenuto tutta una serie di servizi e iniziative anche culturali. Così, nella zona Marconi dove le strade sono dedicate a scienziati maschi, per cominciare, abbiamo voluto due aree dedicate a celebri scienziate. Perché la cultura si cambia anche con piccoli gesti significativi.

Penso che le istituzioni di prossimità abbiano il compito di farsi strumento di civiltà e benessere, attuando buone prassi ma anche lottando contro ogni genere di discriminazione o violenza.”

Presidenza Municipio XV ARVALIA PORTUENSE – Ufficio stampa

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *