Casa, solidarietà verso manifestanti a Roma

L’USB esprime solidarietà ai manifestanti per il diritto all’abitare, in piazza questa mattina a Roma in concomitanza con la Conferenza Unificata straordinaria sulle politiche abitative.


COMUNICATO STAMPA

 

CASA: USB, SOLIDARIETÀ AI MANIFESTANTI IN PIAZZA A ROMA

LE EMERGENZE SOCIALI NON SONO PROBLEMI DI ORDINE PUBBLICO

 

L’USB esprime solidarietà ai manifestanti per il diritto all’abitare, in piazza questa mattina a Roma in concomitanza con la Conferenza Unificata straordinaria sulle politiche abitative.

Un eccezionale schieramento di forze dell’ordine ha impedito che il corteo arrivasse nei pressi di via della Stamperia, dove era in corso la riunione della Conferenza unificata.

La manifestazione, che ha di nuovo raggiunto piazza di Monte Citorio, intendeva ribadire le richieste dei movimenti per il diritto all’abitare espresse con forza nelle giornate di sciopero e mobilitazione del 18 e 19 ottobre: moratoria di tutti gli sfratti, un piano straordinario di emergenza di edilizia residenziale pubblica, l’utilizzo del patrimonio pubblico e di quello privato tenuto sfitto.

Nel deludente incontro con il Ministro delle Infrastrutture, avvenuto lo scorso 22 ottobre anche a seguito della pressione esercitata dall’acampada in piazzale di Porta Pia, lo stesso Lupi aveva demandato ogni risposta concreta alla Conferenza Unificata di oggi.

L’USB condanna quello che si configura come un atteggiamento di provocatoria chiusura, di fronte ad istanze sociali urgenti e prioritarie che non posso essere affrontate come problemi di ordine pubblico, e chiede il rilascio immediato delle 9 persone fermate.

Roma, 31 ottobre 2013

Ufficio Stampa USB

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.