Roma, Lago ex-Snia, primi passi per scongiurare speculazione edilizia

Le mobilitazioni degli abitanti di questi ultimi due mesi per scongiurare lennesimo tentativo di speculazione sullarea dellEx Snia Viscosa, tutelare e liberare un patrimonio pubblico sta dando i primi risultati.

CS 27112013

LAGO EX SNIA: Incontro del Municipio con l’Assessore Giovanni Caudo – Un primo passo ma non basta

Le mobilitazioni degli abitanti di questi ultimi due mesi per scongiurare lennesimo tentativo di speculazione sullarea dellEx Snia Viscosa, tutelare e liberare un patrimonio pubblico sta dando i primi risultati. Le recenti assicurazioni dellAssessore Comunale allurbanistica CAUDO sullintenzione di non dare seguito al Bando sui Relitti Urbani (e di conseguenza al progetto dei 4 grattacieli di Pulcini) va nella giusta direzione come le affermazioni del Presidente del Municipio di tutelare il complesso dellex snia e riprendere il progetto di destinare le cubature esistenti a polo formativo/universitario.

Partendo dalla convocazione di un consiglio municipale dedicato allarea dellex SNIA, ora aspettiamo atti formali che sanciscano il definitivo fallimento di questo ennesimo tentativo di speculazione e il rispetto della destinazione d’uso dell’area prevista dal PRG e il completamento della procedura d’esproprio.

Nel frattempo la mobilitazione degli abitanti e di tutte e tutti quelli che si sono messi in movimento insieme al Forum Territoriale del Parco delle Energie continua fino al raggiungimento dei nostri obiettivi. La tutela ambientale e la salvaguardia paesaggistica del lago; il ripristino e messa in sicurezza della collina sbancata illegittimamente; lapertura dellarea già espropriata consentendo laccesso da Via di Portonaccio e la progressiva acquisizione dell’intera area per l’allargamento del Parco delle Energie; il recupero per fini sociali, didattici, scientifici e culturali delle persistenze di archeologia industriale senza aumento delle cubature.

Il prossimo appuntamento è previsto per domenica 1 dicembre alle ore 15.30 presso la Casa del Parco a via Prenestina 175, per un convegno alla presenza di scienziati e studiosi per conoscere e dibattere su potenzialità, criticità e valorizzazione di un patrimonio ambientale e culturale in una delle zone più inquinate e densamente abitate di Roma.

La lotta continua.
Lago per tutti, cemento per nessuno – Parco subito!

Forum territoriale permanente – parco delle Energie.
Tutti e tutte quell* che si sono mess* in movimento.

http://www.exsnia.it/ 
http://www.lapigna.info/
www.facebook.com/lagoexsnia
http://lagoexsnia.wordpress.com/
https://twitter.com/lagoexsnia

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.