emergency 100x100

“Dal Kurdistan iracheno a Bari”

Emergency è a Bari, nei pressi della stazione, dove uno dei due minivan si reca regolarmente per offrire assistenza sanitaria di base e orientamento socio-sanitario alle tantissime persone in stato di disagio che vivono nella zona.

emergency 100x100

DAL KURDISTAN IRACHENO A BARI
Un ambulatorio mobile di EMERGENCY
“Siamo a Bari, nei pressi della stazione, dove uno dei nostri due minivan si reca regolarmente per offrire assistenza sanitaria di base e orientamento socio-sanitario alle tantissime persone in stato di disagio che vivono nella zona. Tra i pazienti in attesa oggi c’è Goran, un ragazzo curdo appena arrivato in Italia. Rimane in fila per un po’, poi si avvicina a me e mi chiede di Emergency. Sembra quasi che ci conosca già, l’impressione è che cerchi conferme, più che risposte. Gli spiego chi siamo e lui mi sorride: siamo proprio quelli che pensa!

Goran è già stato nostro paziente a Sulaimaniya, nel Kurdistan iracheno: quando aveva 18 anni lo abbiamo operato, gli abbiamo applicato le protesi alle gambe e in seguito ha anche partecipato ai corsi di formazione professionale che organizziamo per gli ex pazienti.

Lo visitiamo: Goran ha un problema a una protesi che gli provoca forti dolori e non ha un posto fisso dove dormire. Gli abbiamo trovato un posto temporaneo in un dormitorio e intanto Carmine, protesista di Bari che ha lavorato con noi in Iraq, gli sistemerà la protesi”.

– Maria Teresa, mediatrice di EMERGENCY

SOSTIENI EMERGENCY
CON UNA DONAZIONE ONLINE
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.