Nautica, continua presidio lavoratori Canados ad Ostia

USB considera l’ incontro del 3 Ottobre con assessorato al lavoro della Regione Lazio un primo passo per la tutela dei lavoratori.

 

NAUTICA: LAVORATORI CANADOS OSTIA DA 14  GIORNI PRESIDIANO GIORNO E NOTTE INGRESSO AZIENDA

 

Da 14 giorni l’ USB Lavoro Privato insieme ai lavoratori della Canados, azienda storica che costruisce yacht di lusso nel cantiere di Ostia, è in presidio permanente davanti l’ingresso dell’azienda, per denunciare la drammatica situazione e l’incertezza del futuro degli  80 dipendenti.
Il 3 ottobre presso la regione Lazio  si è tenuto un’ incontro con l’assessorato al lavoro e una delegazione dei lavoratori. L’USB  considera un primo passo l’ intenzione della Regione Lazio di aprire entro pochi giorni un tavolo di confronto istituzionale per vagliare ogni soluzione utile a favorire il rilancio dell’azienda e la salvaguardia dei

livelli occupazionali.

 
Il lavoratori, riunitesi in assemblea, pur ritenendo positivo l’impegno della Regione che ha richiesto ai vertici dell’azienda un incontro bilaterale per questa settimana, hanno deciso di mantenere comunque il presidio permanete.
 
L’USB invita tutte le parti coinvolte al massimo impegno per una soluzione condivisa della situazione.

 
 
Roma, 6 Ottobre 2014

 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.