“I sommersi e i salvati.”

Nell’ultimo anno, l’arrivo di 150mila migranti e rifugiati nelle coste del Sud Italia è stato spesso oggetto di un discorso pubblico infarcito di informazioni fuorvianti