Iraq, oltre mille kit invernali distribuiti!

Abbiamo avviato le prime distribuzioni di aiuti con i fondi raccolti in queste settimane con la campagna Emergenza Iraq e il contributo del Huffington Post. Sono 1.116 le persone hanno ricevuto abiti invernali e coperte.

 

 

Emergenza Iraq


Oltre mille kit invernali distribuiti


Abbiamo avviato le prime distribuzioni di aiuti con i fondi raccolti in queste settimane con la campagna Emergenza Iraq e il contributo del Huffington Post. Sono 1.116 le persone hanno ricevuto abiti invernali e coperte. Oltre 270 famiglie. Un aiuto concreto, offerto grazie a tutti coloro che ci stanno sostenendo in questi giorni. Ma la crisi continua. Così il nostro lavoro. Leggi tutto >>

A Natale, contiamo sul tuo sostegno.

Leggi e condividi il nostro appello! >>

Dona ora! >>

 


 


 

 

 

Voci dall’Iraq


Da Beirut a Dohuk per incontrare l’altro Iraq

Paola Robino Rizet, Responsabile Sostegni a Distanza

Sono qui, per incontrare l’altro volto Iraq, quello che non ci raccontano, quello a cui ho potuto stringere la mano. Il paese verso cui l’occidente ha enormi responsabilità. >>


Voci da “Ainkawa mall”
Eleonora Gatto, Community Mobilization Area Coordinator Erbil

Tra grattacieli e locali per uomini di affari, la capitale del Kurdistan iracheno offre un’ingannevole immagine di sviluppo all’occidentale. Ma le voci che arrivano dagli scheletri dei palazzi in costruzione suggeriscono la presenza di migliaia di persone, fuggite dalla violenza. >>


Diario dall’altro Iraq. Non di solo pane

Stefano Nanni, Community Mobilization Area Coordinator Dohuk

L’assistenza umanitaria in Kurdistan fa acqua da tutte le parti e si regge sulla capacità di poche persone, mentre l’inverno non fa sconti. C’è chi ritiene che sfollati e rifugiati vogliano soltanto ricevere qualcosa. Mentre andrebbero solo ascoltati di più. >>

 

 

Cosa possiamo fare insieme

Con 10 euro doni una coperta di lana per una persona.

Con 25 euro doni un kit alimentare per una famiglia.

Con 75 euro doni un kit invernale (una stufa + 5 coperte) per una famiglia.

Con 100 euro doni un kit di prima accoglienza (kit invernale + kit alimentare) per una famiglia.

Con 360 euro garantisci assistenza medica per un anno a un bambino del programma Farah.

 

Attivati! Partecipa alla campagna

Organizza un evento di informazione e raccolta fondi: un incontro pubblico, una raccolta fondi tra amici e colleghi, un serata di musica, un semplice apertitivo soldiale. Sono molte le cose che puoi fare. Scrivi a comunicazione@unponteper.it

Attiva un sostegno a distanza. Trasforma la tua donazione di Natale in un impegno di solidarietà. Con il programma Farah puoi garantire cure mediche ai bambini delle minoranze irachene affetti da malattie croniche. Bastano 30 euro al mese. Scrivi a sostegni@unponteper.it

Conosci l’Iraq e lo staordinario mosaico di culture che lo compongono. Acquista e regala a Natale le nostre ultime pubblicazioni Books and documents, heritage of Iraqi minorities e La crisi irachena. Cause ed effetti di una storia che non insegna.

Acquista i Biglietti di auguri con le illustrazioni donate da Tullio Corda. Sostieni così la nostra campagna. Scopri i biglietti di Natale 2014!.

 

Seguici su

 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.