“Ai giornalisti d’Italia”

“Gentile classe giornalettistica, se non fosse per il fatto che è tutto ampiamente documentato e immortalato in rete per i posteri, la rappresentazione della nostra