Roma, Sit-in davanti al Senato per gli ecoreati nel codice penale

Le 25 associazioni firmatarie dell’appello “In nome del popolo inquinato” organizzano un sit-in davanti al Senato per chiedere l’approvazione del Ddl sugli ecoreati. Roma, martedì 24 febbraio – ore 14:30.

 

 Sit-in davanti al senato per gli ecoreati nel codice penale

Legambiente Onlus


Le 25 associazioni firmatarie dell’appello “In nome del popolo inquinato” promosso da Legambiente e Libera, domani organizzeranno un sit-in davanti al Senato per chiedere ai senatori di dare una prova di responsabilità dinanzi al Paese ed approvare, senza altri rinvii, il Ddl sugli ecoreati a firma degli onorevoli Realacci, Micillo, Pellegrino. Le pressioni per non far approvare questo disegno di legge sono, infatti, sempre più forti, e il fatto che domani nell’ordine del giorno della seduta in programma al Senato vi sia anche la votazione di altri due decreti (IMU e milleproroghe) rischia di far slittare nuovamente alla settimana successiva il seguito della votazione del Ddl sui reati ambientali.

Per questo le 25 associazioni vogliono far sentire la loro voce e chiedere con forza un voto urgente del disegno di legge sugli ecoreati.

L’appuntamento è per martedì 24 febbraio dalle ore 14.30 alle 16.30 a Roma, in Piazza delle Cinque Lune. Alle ore 15.00 saranno in piazza anche diversi senatori e deputati a sostegno del sit-in.

 

23 febbraio 2015

 

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *