Roma, Gay Center a rischio chiusura causa danni per allagamento

Allagamento a Testaccio. Gay Center: “Gravissimi danni alla nostra sede. Chiediamo interventi urgenti. Siamo a rischio chiusura”.

 

 

Cari amiche e cari amici,

questa settimana, come avrete letto , è iniziata con una pessima notizia: lunedì 4 maggio un tubo dell’Acea si è rotto. L’acqua ha allagato alcune strade di Testaccio e il Gay Center.

Il piano inferiore della nostra sede era sommerso d’acqua, ci sono danni incalcolabili. In queste ore i nostri volontari e le nostre volontarie si stanno prodigando per salvare il salvabile.

Nelle prossime ore potremo fare un bilancio più chiaro dei danni. Ma ora possiamo dire che siamo a rischio chiusura.

E’ un momento gravissimo per la nostra struttura e per la nostra comunità di volontari e volontarie: abbiamo bisogno dell’aiuto di tutte e di tutti, anche del tuo.

Come puoi fare:

· Una piccola donazione, anche un euro per noi è importante:

CODICE IBANIT03N0335901600100000006189

C/C INTESTATO ALL’ASSOCIAZIONE Gay Center / Gay Help Line

· Inoltra questa mail ai tuoi amici e conoscenti, per far conoscere anche a loro questa situazione così grave

· Se puoi, condividi la notizia sui tuoi social network, Facebook o Twitter: così potrai informare anche altre persone. Puoi usare questo link:

http://www.gaycenter.it/interno.asp?id=1&;id_dettaglio=587&t=Allagamento.%20Come%20puoi%20darci%20una%20mano!

Ti ringraziamo fin da ora per la lettura e per il sostegno,

a presto!

 


Gay Center

“Il piano inferiore della nostra sede in Via Zabaglia è sommerso d´acqua. Ci sono danni incalcolabili e la sede è quasi del tutto inagibile. In queste ore i nostri volontari si stanno prodigando per salvare il salvabile, purtroppo sembra in gran parte compromesso anche l´archivio storico lgbt dei documenti e dei libri. Al momento nella strada, ancora, la fuoriuscita d´acqua continua.

Nelle prossime ore potremo fare un bilancio più chiaro dei danni. Ma ora possiamo dire che siamo a rischio chiusura. Chiediamo il sostegno urgente delle Istituzioni e facciamo appello anche al Sindaco Marino a sostenerci. E´ un momento gravissimo per la nostra struttura e per la nostra comunità di volontari e volontarie”.

Lo dichiara Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center, a seguito dei danni che sta subendo la sede dell´associazione che si trova a Testaccio in via Zabaglia,14 dopo l´allagamento di oggi di tutta la zona per la rottura di una tubatura nella strada.

www.gaycenter.it

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *