“La nuova grande trasformazione”

Le forme recenti dell’accumulazione che il capitalismo impone per tutelare la sua esistenza e potersi riconfigurare secondo le esigenze del momento segnano una profonda trasformazione.