[Napoli] Lavoratori Teatro S. Carlo in lotta

Le maestranze lamentano, oltre una cronica carenza di organico, l’insostenibile organizzazione del lavoro che li sottopone a tour de force insostenibili che prevede il ricorso al lavoro prolungato in straordinario e con stacco limitato tra un turno e l’altro di lavoro in spregio alle normative di legge in materia.

 

COMUNICATO STAMPA

TEATRO SAN CARLO DI NAPOLI:  RELAZIONI INDUSTRIALI CON TINTINNIO DI MANETTE

 

Ieri mercoledì 05 aprile 2017, il Segretario Generale del Sindacato Autonomo Libersind Conf.sal  Cav. Giuseppe Sugamele, unitamente ai componenti di Segreteria Nazionale e Regionale Sandro Pasquini, Giovanni Improta e Marco Cuppoletti, hanno incontrato, su loro espresso invito, i lavoratori del palcoscenico del Teatro San Carlo di Napoli, da giorni in stato di agitazione con blocco delle prestazioni accessorie (straordinari )

Le maestranze lamentano, oltre una cronica carenza di organico, l’insostenibile organizzazione del lavoro che li sottopone a tour de force insostenibili che prevede il ricorso al lavoro prolungato in straordinario e con stacco limitato tra un turno e l’altro di lavoro in spregio alle normative di legge in materia.

Tali ritmi lavorativi espongono il personale tecnico ed operaio a possibili rischi dovuti al mancato ciclo naturale di riposo, oltretutto in mancanza della necessaria formazione sulla sicurezza e delle necessarie abilitazioni per previste per il personale che effettua lavorazioni in quota.

Nonostante l’incontro si stesse svolgendo serenamente e durante l’ora di pausa mensa dei lavoratori proprio per non ostacolare le lavorazioni in atto, la direzione aziendale ha deliberatamente messo in atto un grave  comportamento intimidatorio nei confronti dei rappresentanti sindacali di Libersind Conf.sal, tanto che il “direttore del personale” del teatro, appellandosi in modo pretestuoso ad un mancato accredito di ingresso, ha chiesto l’intervento degli agenti del Commissariato Centrale di Napoli, i quali altro non hanno potuto fare che semplicemente identificare i componenti della delegazione sindacale.

Il Segretario Generale di Libersind Conf.sal reputa inaccettabile l’atteggiamento posto in essere dalla direzione del Teatro San Carlo che mostra i muscoli in modo risibile ma che in realtà è debole e dimostra di non avere altri argomenti di fronte alle giuste rivendicazioni dei lavoratori.

Quanto avvenuto, conclude il Segretario Generale Giuseppe Sugamele è lesivo di corrette relazioni industriali  e motiva ancor di più il sindacato autonomo Libersind Conf.sal a schierarsi a fianco dei lavoratori del palcoscenico del Teatro San Carlo e a sostenerli nella loro sacrosanta vertenza.

Roma 6 aprile 2017

Cav. Giuseppe Sugamele

Segretario Generale Libersind Conf.sal

 

Centro servizi: Via Virgilio Melandri 72 – 00155 Roma

Tel. 06/4075619   Fax 06/40500016   Cod. Fiscale 97055050583

Sito WEB: www.libersind.it   Mail: posta@libersind.it PEC: libersind@pec.libersind.it  App: Libersind Confsal

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.