[Roma] I cittadini per difendere il “Lago che combatte”

Domenica 23 aprile migliaia di persone tra bambini, donne, uomini, e tanti artisti hanno raccolto l’appello lanciato dal Forum del Parco delle Energie affinché il lago e tutta l’area della vecchia fabbrica della Snia, venga riconosciuto patrimonio storico e architettonico pubblico.

 

Domenica 23 aprile migliaia di persone tra bambini, donne, uomini, e tanti artisti hanno raccolto l'appello lanciato dal Forum del Parco delle Energie affinché il lago e tutta l'area della vecchia fabbrica della Snia, venga riconosciuto patrimonio storico e architettonico pubblico e impedire che il prezioso ecosistema che si è rigenerato intorno al lago venga cancellato da grattacieli o da qualsiasi cementificazione.  Dal 25 aprile 2016, tutti i giorni, dalla mattina al tramonto, l'unico lago naturale di Roma è reso fruibile dal Forum del Parco delle Energie e dalle tante persone che si sono messe in movimento, garantendone con l'autofinanziamento e a titolo completamente gratuito, l'apertura, la custodia, la pulizia e l'allestimento delle strutture.  La risposta e la partecipazione dei romani alla giornata del 23 aprile è stata altissima a dimostrazione di quanto sia sentito il diritto al verde pubblico e alla salute, largamente disattesi in quartieri ad alta densità, traffico ed inquinamento, in mano a speculatori e palazzinari.  Il Forum del Parco delle Energie, gli abitanti, gli artisti hanno fatto la loro parte...è ora che finalmente le istituzioni facciano la loro! Zingaretti e la Raggi rispondano rapidamente con gli atti concreti che competono loro:  - Il Presidente Zingaretti mediante decreto istituisca il Monumento Naturale Regionale, per tutta l'area della Snia che comprende la fabbrica, inserita negli elenchi della sovraintendenza come archeologia industriale e il lago ad alta biodiversità vegetale e faunistica.  - Roma Capitale insieme all'Agenzia Regionale del Demanio inserisca nell'elenco delle acque pubbliche il lago, formato da acque sorgive che risultano di alta qualità e che vanno preservate dagli inquinanti con una fascia di rispetto prevista dalle norme statali.  - Roma Capitale completi gli espropri previsti e mai portati a termine per rendere di nuovo unita e interamente fruibile l'area e si attivi nel ricorso al Consiglio di Stato contro lo speculatore Pulcini, sull'abuso edilizio e sulla mancata bonifica del "mostro" di cemento, che giace negli uffici dell'Avvocatura comunale.  E per raggiungere questi obiettivi il Forum chiede un incontro con le amministrazioni Zingaretti e Raggi.  * * *PARCO SUBITO - LAGO PER TUTT* - CEMENTO PER NESSUNO* *INFORMATI - COMUNICA - LOTTA*  fb lagoexsnia  https://lagoexsnia.wordpress.com/  forumenergie@inventati.org  FORUM DEL PARCO DELLE ENERGIE  <https://www.facebook.com/lagoexsnia/>
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *