La voce delle donne con disabilità

Fino al 15 settembre prossimo tutte le donne con disabilità possono collaborare alla realizzazione del progetto “Voci di donne”, lanciato dall’AIAS di Bologna, con l’obiettivo di coinvolgere le stesse donne con disabilità nell’analisi delle barriere che incontrano nella vita, e che ne ostacolano la piena realizzazione, e nello sviluppare e progettare percorsi specifici.

 

Superando.it

Segnaliamo la pubblicazione in Superando.it dei seguenti articoli

La voce delle donne con disabilità
Fino al 15 settembre prossimo tutte le donne con disabilità possono collaborare alla realizzazione del progetto “Voci di donne”, lanciato dall’AIAS di Bologna, con l’obiettivo di coinvolgere le stesse donne con disabilità nell’analisi delle barriere che incontrano nella vita, e che ne ostacolano la piena realizzazione, e nello sviluppare e progettare percorsi specifici, innovativi e replicabili di partecipazione e emancipazione
(continua…)

La scuola deve iniziare a settembre per tutti
È stato innanzitutto questo il messaggio portato dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) in un incontro con il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, che ha voluto rassicurare i rappresentanti dell’organizzazione sia sulle nomine degli insegnanti di sostegno che sull’assistenza educativa e sul trasporto scolastico degli alunni con disabilità. La FISH, per altro, anche in occasione del prossimo anno scolastico raccoglierà e segnalerà i disagi o le violazioni riportate dalle famiglie e dalle varie organizzazioni territoriali
(continua…)

Quante tragedie ancora?
«Mi auguro – scrive Vincenzo Gallo – che la morte in seguito ad un incendio in un palazzo del centro storico di Cosenza di tre persone che pare soffrissero di malattie mentali e che fossero state in passato sottoposte a trattamenti sanitari obbligatori, possa sollecitare le autorità in Calabria e sull’intero territorio nazionale a chiedersi quante siano, dove e in quali condizioni e rischi vivano le persone con disabilità, prevedendo interventi per evitare altri casi simili»
(continua…)

Parcheggio abusivo: quanti i casi sanzionati a Roma?
«Come persona con disabilità dotata di contrassegno per il parcheggio e il transito – scrive Claudio Conforti -, devo purtroppo ammettere che non sono infrequenti i casi in cui il posto riservato è occupato da veicoli senza contrassegno, ovvero reso inaccessibile a causa della sosta in seconda fila. A tal proposito, apprendo che le multe comminate a Milano nei primi sei mesi del 2017 sono state 2.928 e spero sia possibile disporre anche del dato riguardante i casi sanzionati a Roma, tenuto conto che il territorio comunale della Capitale è più esteso di quello di Milano»
(continua…)

La scomparsa di Paolo Osiride Ferrero
«Con il suo agire, Paolo Osiride ha fatto la differenza, ha fatto del Volontariato la sua arma e il suo orgoglio e ha combattuto fino alla fine perché la correttezza e le pari opportunità venissero riconosciuti a Tutti senza distinzione di essere»: così viene ricordato Paolo Osiride Ferrero, scomparso alla fine di luglio, dalla CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà), della quale era stato per oltre vent’anni il Presidente, caratterizzandosi come un vero pilastro del mondo della disabilità e del volontariato torinese e non solo
(continua…)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.