“Più fondi per la lotta all’AiDS”

Uno spot che prova a mettere in rilievo gli stereotipi attorno all’Aids e, contemporaneamente, a sollecitare il finanziamento governativo al The Global Fund to Fight AIDS, Tuberculosis and Malaria, il fondo globale che ha l’obiettivo di finanziare la sua diagnosi, il suo trattamento e, in definitiva, di sconfiggerla.

 

L’Osservatorio AiDS: Più fondi per la lotta all’AiDS

L’Osservatorio AiDS: Più fondi per la lotta all’AiDS
(Foto di by UNAAIDS.ORG Ms Lyn van Rooyen, CABSA.)

Uno spot che prova a mettere in rilievo gli stereotipi attorno all’Aids e, contemporaneamente, a sollecitare il finanziamento governativo al The Global Fund to Fight AIDS, Tuberculosis and Malaria, il fondo globale che ha l’obiettivo di finanziare la sua diagnosi, il suo trattamento e, in definitiva, di sconfiggerla.

Lo ha diffuso quest’oggi 1 dicembre, trentennale della giornata mondiale per sconfiggere l’Aids, l’Osservatorio AiDS – Aids Diritti Salute / Italian Network on Aids, Rights and Health, una rete di 11 organizzazioni della società civile, assieme a Friends of the Global Fund Europe, Aidos – Associazione Donne per lo Sviluppo e Bluestocking.

«L’Osservatorio – spiegano – è nato nel 2002 con lo scopo di creare un servizio di confronto, informazione, analisi e monitoraggio in rete per gli interventi di lotta contro l’AiDS, soprattutto nei Paesi con maggiori difficoltà di accesso alle strutture sanitarie».

Nel video, un pillola di poco più d’un minuto, dei giovani mostrano superficialità nei confronti dell’AiDS e in particolare degli strumenti di prevenzione, quali l’uso del preservativo, sostenendo che l’AiDS è un problema che interessa solo gli omosessuali (nel video denominati in maniera più grezza e provocatoria), immigrati, tossicodipendenti.

https://www.youtube.com/watch?v=S1Rfk7Ki9C8

In realtà, fa sapere l’Organizzazione mondiale per la Sanità, solo «il 47% delle nuove infezioni riguarda le popolazioni chiave (persone appartenenti alle minoranze sessuali, persone che si iniettano droghe, operatori/rici del sesso, detenuti/e) e i loro partner sessuali» e solo «il 75% delle persone con l’HIV sono a conoscenza del loro status».

La malattia, ancora oggi, nel mondo, miete contagi e morti.

Tra le principali forme di diffusione dell’AiDS, l’OMS ricorda, oltre al sesso non protetto e la condivisione di aghi e siringhe contaminati, «le trasfusioni di sangue, i trapianti di tessuti, le procedure mediche che comportano tagli o piercing non sterili».

Sul fronte stranieri, invece, conferma l’Osservatorio sulla Salute, nato su iniziativa dell’Istituto di Sanità Pubblica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, risulta che «a fronte della diminuita incidenza di AiDS nel tempo, persista ancora nel 2016 una importante differenza tra i tassi di incidenza di AiDS tra gli stranieri (residenti) e tra gli italiani: rispettivamente, 7,1 per 100.000 vs 1,9 per 100.000».

La denuncia: In Italia solo spot, manca la prevenzione

«L’assenza di una qualunque campagna di prevenzione da ben oltre 10 anni, fatto salvo qualche intervento spot istituzionale il 1° dicembre, giornata mondiale di lotta all’AIDS; un’operazione puramente d’immagine e priva di qualunque effetto», è stata denunciata già lo scorso anno da Vittorio Agnoletto, già presidente della LILA, la Lega Italiana per la lotta all’AIDS, proprio su Pressenza. Il medico aveva poi sostenuto come «sarebbero necessarie campagne mirate di prevenzione, condotte in modo continuativo, con messaggi precisi e affiancati ad interventi formativi nelle scuole».

Lotta all’AiDS: le risorse stanziate sono insufficienti

«Sono necessari 16-18 miliardi di dollari per la prossima ricostituzione del Fondo Globale al fine di rimettersi in carreggiata per porre fine alle epidemie di HIV, tubercolosi e malaria», lamenta il Global Fund Advocates Network in una petizione con la quale si invita i Paesi del G20, riuniti proprio oggi in Argentina, a «mostrare il loro sostegno alla salute globale».

Oggi il problema del trattamento e della diagnosi della malattia è, quindi, di natura prettamente finanziario. Infatti, mentre The Global Fund to Fight AIDS, Tuberculosis and Malaria «investe quasi 4 miliardi di dollari all’anno per sostenere i programmi per l’AIDS, la tubercolosi e la malaria», solo il 5% dei propri finanziamenti «proviene dal settore privato, da fondazioni private e da iniziative di finanziamento innovative» (ad es.: Gates Foundation 90.348 euro, Tahir Foundation 5.892 euro, Takeda Pharmaceutical 716 euro). Il resto è a carico delle donazioni governative.

L’Italia, in particolare, secondo il report finanziario 2017 del The Global Fund to Fight AIDS, Tuberculosis and Malaria, è intervenuta con un contributo di soli 38.000 euro contro, ad esempio, i 230.000 euro della Germania o i 342.000 della Francia.

Il nostro Paese nel mese di Ottobre 2019 sarà chiamato a pronunciare il proprio impegno finanziario per il triennio 2020-2022.

01.12.2018 Natale Salvo

 


Mozione su Camp Darby del consigliere Bruciati di Buongiorno Livorno

Posted: 30 Nov 2018 03:51 PM PST

E’ stata discussa il 29 novembre dal consiglio comunale di Livorno una mozione su Camp Darby del Consigliere Marco Bruciati di Buongiorno Livorno (riportata qui sotto in modo integrale) che aveva anhe il forte sostegno dei cittadini della rete civica livornese contro la nuova normalità della guerra  presenti per l’occasione. “Come tutti gli altri sindaci […]

Redazione Italia

Incontro “Que pasa en America Latina?” a Milano

Posted: 30 Nov 2018 09:29 AM PST

Lunedì 3 dicembre alle 21 Casa delle culture e delle associazioni, Via Ovada 1, Milano Organizzato dall’Associazione la Conta in collaborazione con la Casa delle Culture e delle Associazioni. Anna Camposampiero, operatrice nella solidarietà sociale e politica ed esperta di America Latina, parlerà di ciò che sta accadendo in America Latina e nei Caraibi e di […]

Redazione Italia

Hanno un futuro le economie solidali? Dibattito alla Casa della Carità a Milano

Posted: 30 Nov 2018 09:05 AM PST

Domenica 2 dicembre alle 18:30  Biblioteca del Confine, Casa della Carità Via Brambilla 10, Milano In tempi di crisi dei modelli neoliberisti di sviluppo economico, crisi che tocca molto da vicino le persone accolte e ospitate dalla Casa, il Centro Studi SOUQ della Casa della Carità organizza nell’ambito del programma “Domeniche di pensiero e di amicizia” […]

Redazione Italia

I medici di Open Arms prestano assistenza ai profughi salvati dal peschereccio Nuestra Madre Loreto

Posted: 30 Nov 2018 08:19 AM PST

La salute dei dodici naufraghi, tra cui due minorenni, salvati oltre una settimana fa dal peschereccio spagnolo Nuestra Madre Loreto sta peggiorando rapidamente. Scampati all’inferno dei centri di detenzione libici, hanno dovuto sopportare una lunga permanenza in alto mare e non sanno ancora dove potranno approdare, visto l’atteggiamento di chiusura di Italia e Malta e […]

Redazione Italia

La responsabilità del Partito dei Lavoratori nell’ascesa di Bolsonaro

Posted: 30 Nov 2018 08:08 AM PST

Bolsonaro«Gran parte del voto per Bolsonaro è stato un voto contro il Partito dei Lavoratori» [PT, il partito degli ex presidenti Lula e Dilma Rousseff, ndt]. A sostenerlo Bernardo Cerdeira sul sito del Partido Socialista dos Trabalhadores Unificado (PSTU) – sezione brasiliana della Lit-Quarta Internazionale. Cerdeira evidenzia come, in Brasile, ci sia «un nucleo duro, […]

Redazione Italia

Corridoi Umanitari: 70 profughi siriani accolti dalle chiese

Posted: 30 Nov 2018 06:51 AM PST

corridoi-umanitari-santegidio-ottobre2018Tre sorelle (un’ingegnera informatica e due analiste di laboratorio) sono arrivate questa mattina a Fiumicino con il 20° corridoio umanitario ecumenico, che ha portato in dignità e sicurezza in Italia 70 profughi, fra cui 25 minori. Con le tre donne, viaggiano l’anziana madre e un fratello con sindrome di down che ha subito pesanti discriminazioni […]

Redazione Italia

Colomba d’oro: premio speciale al progetto Caritas di Ragusa

Posted: 30 Nov 2018 06:15 AM PST

Colomba d'oro 2018Si è tenuta oggi, 30 novembre 2018, la XXXIV edizione del Premio “Archivio Disarmo – Colombe d’oro per la pace”. La cerimonia di premiazione si è svolta a Bologna presso Palazzo Re Enzo. L’evento, sostenuto dalle Cooperative aderenti a LEGACOOP, è stato organizzato in concomitanza con la Biennale della Cooperazione Italiana. La Giuria, formata da […]

Redazione Italia

Rapporto UNICEF: crisi ignorata in Repubblica Centrafricana

Posted: 30 Nov 2018 04:23 AM PST

Bambini in Repubblica CentrafricanaA 5 anni da quando ha avuto inizio il massacro a Bangui, la vita nella Repubblica Centrafricana per i bambini è ancor più dura e pericolosa. Nonostante la crisi si sia ampliata, i finanziamenti internazionali alla risposta e l’attenzione sulla crisi sono molto bassi. Un nuovo rapporto dell’UNICEF (in ENG)“La crisi in Repubblica Centrafricana: in […]

Redazione Italia

Anziani e la maschera del finto amore

Posted: 30 Nov 2018 12:45 AM PST

acrilico su tela di Flavio LappoMolto facile manipolare i manipolabili, un gioco di parole? No, una realtà triste e tragica allo stesso tempo. Quando una persona invecchia, si sente sola, ha bisogno di attenzioni, ascolto, amore e così diventa ancor più comoda preda di spietati assassini dell’anima come li ho definiti nel mio libro “La libertà di scegliere” (ed. Rupe […]

Maria Giovanna Farina

Una di noi, uno di noi

Posted: 29 Nov 2018 02:08 PM PST

Conoscersi, Riconoscersi, Ribellarsi Sei un fioraio egiziano che si spacca la schiena per portare a casa 600 euro al mese e, un giorno qualunque, vieni aggredito solo per il colore della tua pelle? Sei uno di noi. Sei una madre costretta a occupare un bene pubblico dismesso perché sei in attesa da anni di una […]

Redazione Italia

Diritti a testa alta: celebrazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Posted: 29 Nov 2018 11:28 AM PST

In piazza con ActionAid, Amnesty International, Caritas, EMERGENCY e Oxfam per celebrare la Dichiarazione universale dei diritti umani 10 dicembre 2018 | ore 18.30 Lunedì 10 dicembre 2018 ActionAid, Amnesty International Italia, Caritas, EMERGENCY e Oxfam organizzano fiaccolate in tutta Italia per celebrare il 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani e il suo […]

Amnesty International

ANPI: col decreto sicurezza si stravolge la Costituzione

Posted: 29 Nov 2018 11:17 AM PST

Il comunicato della Presidente nazionale ANPI, Carla Nespolo, a seguito dell’approvazione definitiva, con voto di fiducia, del decreto sicurezza e immigrazione. Con l’approvazione del decreto sicurezza si stravolge di fatto la Costituzione e l’Italia entra nell’incubo dell’apartheid giuridico. È davvero incredibile che sia accaduto un fatto simile, che sia stato sferrato un colpo così pesante al […]

ANPI Nazionale

USA: Pelosi riprende il timone alla Camera

Posted: 29 Nov 2018 09:37 AM PST

“Nancy Pelosi merita di essere scelta dai democratici come speaker della Camera. Se le causeranno problemi, magari io le procurerò dei voti repubblicani”. Così Donald Trump il giorno dopo le elezioni di metà mandato che ha visto i democratici ottenere la maggioranza alla Camera.L’offerta del ramoscello d’ulivo dell’inquilino alla Casa Bianca contrasta ovviamente con la […]

Domenico Maceri

Crisi UE-Tanzania: follow the money?

Posted: 29 Nov 2018 07:26 AM PST

Fino a un paio di settimane fa non si era mai sentito parlare così tanto di Tanzania nei media occidentali. E’ pur vero che in Occidente la lobby LGBT+ è assai influente, ma molti si chiedono se dietro le quinte non ci sia qualcosa di più rilevante. Anzi, come da manuale, costoro invitano a seguire […]

Leopoldo Salmaso

La CGIL, Mediterranea e lo Yemen

Posted: 29 Nov 2018 06:53 AM PST

Viviamo in un’epoca da molti definita postmoderna. Fine (presunta) delle ideologie, coesistenza del tutto e del suo contrario in ogni ambito, trionfo del capitalismo celebrato come stato della natura. La grande vittima di questo contesto, almeno nel nostro Paese, è senza dubbio la sinistra storica che si è praticamente auto-dissolta in una sorta di frammentato […]

Gregorio Piccin

Ddl sicurezza, Amsi, urge una politica dei “2 Binari” integrazione-sicurezza, non una politica a senso unico

Posted: 29 Nov 2018 06:42 AM PST

Foad Aodi: “Ci occupiamo di integrazione e diritti umani dal 2000, l’Italia e gli italiani non sono  razzisti, ma bisogna comprendere e combattere la paura”. Così l’Associazione Medici di origine Straniera in Italia(AMSI) commenta, con preoccupazione, il Decreto Sicurezza approvato l’altro ieri alla Camera dei Deputati:  dato che nel decreto si parla solo di sicurezza […]

AMSI Associazione di Medici di Origine Straniera in Italia

MSF: E’ necessaria una mobilitazione d’emergenza per curare i feriti della Marcia del Ritorno

Posted: 29 Nov 2018 06:25 AM PST

L’enorme numero di pazienti gravemente feriti da colpi di arma da fuoco sta sovraccaricando il sistema sanitario a Gaza, lasciando migliaia di persone in pericolo di infezione o disabilità Una vera e propria emergenza sanitaria sta lentamente prendendo forma nella Striscia di Gaza a causa dell’aumento dei bisogni dei pazienti gravemente feriti dall’esercito israeliano durante le ultime […]

Medecins sans Frontieres

Colombia: tra attacchi armati, nuovo governo, proteste e sviluppo economico

Posted: 29 Nov 2018 06:15 AM PST

Continuano gli attacchi dell’ELN alla struttura petrolifera del paese. La Colombia paradiso verde tra prospettive ancora più grandi di sviluppo economico e conflitto armato. Nell’ultimo mese e mezzo ormai già sono svariati gli attacchi armati alla struttura petrolifera del paese, Agli inizi di settembre, il 5 precisamente la guerriglia dell’ELN ha fatto ancora una volta […]

Alessandro Bonafede

Regeni, la procura di Roma va avanti. Ora il governo deve cambiare rotta

Posted: 29 Nov 2018 05:25 AM PST

Ha atteso 12 mesi, la procura di Roma, che la magistratura del Cairo assumesse un’iniziativa nei confronti di un gruppo di funzionari egiziani sospettati del pedinamento e del sequestro di Giulio Regeni (e chissà se anche delle torture e dell’omicidio) e dei successivi depistaggi. Dodici mesi in cui è stato ampiamente esaurito il residuo credito […]

Riccardo Noury

Asia Bibi: La tragedia di una donna cristiana vista attraverso gli occhi di un musulmano

Posted: 29 Nov 2018 04:50 AM PST

Si tratta del primo libro dedicato alla storia di Asia Bibi, scritto e documentato da un giovane musulmano, Wajahat Abbas Kazmi, attivista per i diritti umani. L’autore è uno dei pochi musulmani di nazionalità pakistana che si sia espresso a favore di Asia Bibi e contro ogni forma di discriminazione verso i propri connazionali di […]

Redazione Italia

Rivolte e media: i “Gilets Gialli”, versione francese dei Forconi?

Posted: 29 Nov 2018 03:16 AM PST

“Non hanno il pane? Che mangino brioches!” avrebbe affermato Maria Antonietta quando il popolo affamato bussava alle porte di Versailles alla vigilia della Rivoluzione. Questa vecchia leggenda celebra il disprezzo per le classi subalterne in rivolta da parte delle élites della storia moderna. Da qualche settimana i “gilets gialli”stanno bloccando la Francia con posti di […]

Tobia Savoca

Bambini e mense scolastiche. Lettera aperta del sindaco di Samassi alla sindaca di Lodi

Posted: 29 Nov 2018 02:26 AM PST

Il sindaco di Samassi, piccolo paese sardo da poco entrato a far parte di Recosol (Rete dei Comuni Solidali), ha scritto una lettera aperta alla sindaca di Lodi sulla vicenda dei bambini stranieri esclusi dalla mensa scolastica. Ecco il testo: Gentile collega, mi chiamo Enrico Pusceddu e sono il Sindaco del Comune di Samassi, un […]

Redazione Italia

Torino, maggioranza e minoranza chiedono il ritiro del ddl Pillon

Posted: 29 Nov 2018 01:43 AM PST

Il Comitato Torinese per il ritiro del ddl Pillon, esprime profonda soddisfazione per l’approvazione di due ordini del giorno (il primo presentato a settembre dalla consigliera Artesio, seconda firmataria Chiara Foglietta, l’altro presentato dalla maggioranza nella seduta consiliare di lunedì 26 novembre 2018), che impegnano la Città di Torino a chiedere il ritiro del ddl. Torino, […]

Redazione Italia

 

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *