Il Partito Laburista Australiano contro le armi nucleari

La Campagna Internazionale per l’Abolizione delle Armi Nucleari (ICAN) Australia plaude al Partito Laburista Australiano per essersi impegnato, il 18 Dicembre scorso,  a firmare e ratificare il Trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari.

 

Il Partito Laburista Australiano si impegna ad aderire al Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

Il Partito Laburista Australiano si impegna ad aderire al Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

La Campagna Internazionale per l’Abolizione delle Armi Nucleari (ICAN) Australia plaude al Partito Laburista Australiano per essersi impegnato, il 18 Dicembre scorso,  a firmare e ratificare il Trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari. Si ritiene probabile che il  partito vincerà le prossime elezioni nel 2019.

“Questo è un importante passo avanti che preannuncia un approccio australiano più costruttivo al disarmo nucleare. Il trattato è la nostra migliore speranza per compiere progressi significativi nell’eliminazione delle peggiori armi del mondo”, ha detto Gem Romuld, direttore di ICAN Australia.

“L’attuale governo si è opposto a questo trattato sulla base della sua erronea convinzione che le armi nucleari statunitensi ci mantengono al sicuro. Ma siamo fiduciosi che il prossimo governo si schiererà dalla parte giusta della storia aderendo al trattato”, ha detto.

“Per la maggior parte degli australiani, non c’è da stupirsi. Le armi nucleari non sono mai un mezzo di difesa accettabile. Questo è il prossimo passo verso il disarmo nucleare, del tutto compatibile con il Trattato di non proliferazione nucleare e con l’Alleanza con gli Stati Uniti. L’Australia ha assunto una ferma posizione umanitaria contro le mine terrestri e le armi chimiche. Ora dobbiamo fare lo stesso per le armi più indiscriminate e distruttive di tutte”, ha detto Romuld.

Karina Lester, sopravvissuto agli esperimenti nucleari di seconda generazione Yankunytjatjatjara-Anangu, ha detto: “Le mie terre d’origine sono state avvelenate dai test sulle armi nucleari e, decenni dopo, ne subiamo ancora le conseguenze. L’impegno del Partito Laburista è un importante passo avanti nel garantire che nessuno debba mai più soffrire sotto la nube nucleare”.

Tim Wright, coordinatore del trattato per ICAN, ha detto: “Questo impegno riflette la profonda preoccupazione di molti australiani per il crescente rischio di utilizzo di armi nucleari. Più che mai, la nostra sicurezza dipende da un ordine internazionale basato su regole efficaci e da forti istituzioni multilaterali.

“Il leader laburista Bill Shorten si è impegnato a perseguire una politica estera più indipendente. L’adesione al trattato di proibizione delle armi nucleari sarà un elemento essenziale di questa politica”, ha detto.

Da quando il trattato è stato adottato nel luglio 2017, il 78% dei parlamentari laburisti federali si è impegnato a lavorare per la firma e la ratifica dell’accordo storico da parte dell’Australia. La loro approvazione ha dato slancio all’impegno della risoluzione.

Anche il movimento sindacale si è schierato a favore del trattato. Tra questi: Australian Council of Trade Unions, Australian Manufacturing Workers’ Union, Australian Nursing and Midwifery Federation, Maritime Union of Australia, Australian Services Union, Community and Public Sector Union e Health Services Union.

Altri importanti sostenitori includono la Croce Rossa Australiana, l’Associazione dei Medici Australiani, il Consiglio Nazionale delle Chiese, il Royal Australasian College of Physicians e le principali organizzazioni ambientaliste e umanitarie. Un sondaggio Ipsos di novembre ha rilevato che l’83% degli elettori laburisti vuole che il prossimo governo laburista firmi il trattato.

La maggior parte dei vicini dell’Australia, tra cui Indonesia, Nuova Zelanda, Malesia, Filippine, Thailandia e Vietnam, hanno già firmato il trattato. Le nazioni del Pacifico – alcune delle quali hanno subito gli effetti dei test nucleari – sono state tra le più rapide a ratificare il trattato.

Testo della risoluzione del Partito Laburista:

Il Partito Laburista al governo firmerà e ratificherà il Trattato [sulla proibizione delle armi nucleari], avendo tenuto conto della necessità di farlo per:

– Garantire un’efficace architettura di verifica e di applicazione;
– Garantire l’interazione a lungo termine del trattato di messa al bando con il trattato di non proliferazione nucleare;
– Lavorare per ottenere il sostegno universale al trattato di messa al bando.

Traduzione dall’inglese di Equipe Traduttori Pressenza

21.12.2018 – Canberra International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Quest’articolo è disponibile anche in: Inglese

 


Posted: 20 Dec 2018 01:46 PM PST

Il processo per l’omicidio di Soumaila Sacko si è aperto oggi davanti alla Corte d’Assise di Catanzaro ed è stato rinviato al 19 febbraio, senza apertura del dibattimento, a causa di difetti di notifica alle parti offese, i familiari della vittima, che hanno annunciato l’intenzione di costituirsi parti civile. La stessa cosa farà l’Unione Sindacale […]

Unione Sindacale di Base

FCEI: firmati piani di collaborazione con Mimmo Lucano, Sea-Watch, Pilotes Volontaires, Open Arms

Posted: 20 Dec 2018 12:33 PM PST

La Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) insieme a Mimmo Lucano, Proactiva Open Arms, Sea Watch, Pilotes Volontaires. Firmati oggi l’accordo di partenariato per il sostegno economico e logistico a Sea Watch e Pilotes Volontaires, con Giorgia Linardi, e il piano di collaborazione per Riace, con l’ex sindaco Mimmo Lucano. Le iniziative di supporto alle attività […]

Redazione Italia

Jean Twenge, lo smartphone e i ragazzi iperconnessi e fragili

Posted: 20 Dec 2018 11:43 AM PST

Iperconnessi è il saggio molto denso, chiaro e diretto di una psicologa californiana che descrive l’infelicità e i vari ritardi di maturazione emotivi e cognitivi dei ragazzi americani tra i 13 e i 20 anni (www.jeantwenge.com, Einaudi, 2018, 371 pagine effettive, euro 19). Una grande percentuale di ragazzi e ragazze nati intorno al 2000, che […]

Damiano Mazzotti

Carceri. Affettività, isolamento, telefonate. Antigone presenta una proposta di legge per prevenire i suicidi

Posted: 20 Dec 2018 10:56 AM PST

Quest’anno, fino ad oggi, sono stati 63 i suicidi nelle carceri italiane. Un numero così alto non si registrava dal 2011, quando furono 66. Erano stati 53 lo scorso anno, 45 nel 2016, e si erano fermati a 43 nel 2015. Vi è una crescita in termini assoluti e percentuali; mentre nel 2015 si è […]

Associazione Antigone

Pressenza tra le tante voci di solidarietà ad Askanews

Posted: 20 Dec 2018 10:23 AM PST

Pressenza si associa alle numerose voci di solidarietà alla redazione di Askanews in sciopero per due giorni di fronte a una prospettiva di riduzione o di chiusura delle attività di quest’agenzia stampa, patrimonio del giornalismo italiano. Le ragioni dello sciopero si possono leggere nel Comunicato Stampa del Comitato di Redazione.  

Redazione Italia

Egitto: assolti 43 operatori di ONG già condannati per aver ricevuto finanziamenti dall’estero

Posted: 20 Dec 2018 10:09 AM PST

Il 20 dicembre il tribunale penale di Cairo Sud ha assolto tutti i 43 imputati – 42 cittadini stranieri e uno egiziano – condannati cinque anni fa in quanto le loro organizzazioni non governative (Ong) internazionali avevano ricevuto finanziamenti dall’estero. Si è trattato dell’epilogo di una parte dell’inchiesta nota come “caso 173/2011”. Nel giugno 2013 […]

Amnesty International

Cosa sappiamo di Silvia Romano, un mese dopo il sequestro

Posted: 20 Dec 2018 09:54 AM PST

Polizia e forze di sicurezza sono convinte che la giovane sia ancora nelle mani dei rapitori, due perché un terzo è stato arrestato, che si ritiene siano dei criminali comuni e che non sia passata di mano, ipotesi inquietante, ai terroristi somali di Al Shabaab. La polizia keniana ritiene di aver chiuso ogni via di fuga […]

Angelo Ferrari

Mimmo Lucano: ”C’è un’altra narrazione che fa maturare una coscienza nuova”

Posted: 20 Dec 2018 07:21 AM PST

“Chi salva una vita, salva il mondo intero”. E’ il titolo della conferenza stampa tenutasi a Roma, il 20 dicembre, e promossa dalla Federazione delle chiese evangeliche. L’incontro ha visto i graditi e interessanti interventi di Paolo Naso, coordinatore di Mediterranean Hope, di Luca Maria Negro, presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), […]

Dario Lo Scalzo

Esercito del Kosovo, minaccia alla pace?

Posted: 18 Dec 2018 12:54 PM PST

Si è svolto, lo scorso 17 dicembre, un importante briefing, di fronte al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, focalizzato sugli sviluppi della situazione in Kosovo, a cura di Jean-Pierre Lacroix, sotto-segretario generale per le operazioni di mantenimento della pace (le Peacekeeping Operations) delle Nazioni Unite. L’informativa si è svolta all’indomani della precipitazione delle relazioni […]

Gianmarco Pisa

Differenti per lingua e non per razze

Posted: 18 Dec 2018 09:41 AM PST

Ciascuno è meno straniero all’altro se ne condivide il codice linguistico. Le paure, le resistenze, le diffidenze si infrangono con la possibilità di dialogo.. In un recente ed ennesimo riafforamento del tema, genetista Luca Cavalli-Sforza ha demolito i fondamenti biologici del concetto di razza e d’altra parte esso era stato smentito già negli anni Sessanta […]

Nuovo Mondo

Retate e decine di arresti a sud del Tana River. Silvia rapita in Kenya, XXVIII giorno

Posted: 18 Dec 2018 09:32 AM PST

Si intensifica l’azione delle forze di polizia per la liberazione di Silvia Romano, rapita in Kenya nel villaggio di Chakama, nella contea di Kifili, il 20 novembre. Nei giorni scorsi sono state effettuate numerose retate nei villaggi di Chira e Bilisa, a nord di Malindi, zona a sud del Tana River, dove si ritiene sia tenuta ostaggio la ragazza. Nell’operazione sono […]

Angelo Ferrari

“Santiago, Italia” di Nanni Moretti, un film utile, necessario e commovente

Posted: 18 Dec 2018 09:04 AM PST

Ho visto il film “Santiago, Italia” di Nanni Moretti e lo consiglio non solo a chi, come me, ha vissuto in prima persona i giorni pieni di speranza dell’Unidad Popular di Salvador Allende e quelli tremendi del golpe, ha imparato lo spagnolo grazie alle canzoni degli Inti Illimani e ha partecipato a infiniti cortei e […]

Anna Polo

Vicenda Lodi, una questione di uguaglianza

Posted: 18 Dec 2018 07:50 AM PST

A seguito della decisione del Tribunale di Milano sul caso Lodi si sono scatenate le reazioni più diverse: tante di approvazione nel veder affermato un principio fondamentale di uguaglianza. Altre di contestazione perché, si dice che, con questa decisione, i cittadini stranieri verrebbero avvantaggiati e che invece, sarebbero auspicabili, soluzioni “assolutamente identiche per italiani e […]

Redazione Italia

El Salvador: rilasciata dopo aver rischiato 20 anni di carcere

Posted: 18 Dec 2018 07:37 AM PST

Il 17 dicembre 2018, dopo oltre un anno e mezzo di detenzione preventiva, un tribunale di El Salvador ha rimesso in libertà Imelda Cortez, una ragazza di 20 anni che rischiava di trascorrerne altrettanti in carcere. Imelda era rimasta incinta dopo l’ennesimo stupro subito dall’anziano padrino, che la violentava sin da quando aveva 12 anni. […]

Riccardo Noury

Educare, il primo passo per riattivare un territorio

Posted: 18 Dec 2018 07:32 AM PST

Uno sguardo ai progetti educativi più interessanti sostenuti da Oltrepò(Bio)Diverso, il programma di Fondazione Cariplo che – nell’ambito del progetto AttivAree – ha l’obiettivo di rivitalizzare l’Oltrepo’ Pavese, una delle tante aree marginali del nostro territorio. «Il domani si costruisce oggi», ci ha detto Giorgio Boatti quando lo abbiamo incontrato in Oltrepo’ per farci raccontare una […]

Italia che Cambia

Global compact: i leader del mondo colgano questa storica opportunità per proteggere i diritti dei migranti

Posted: 18 Dec 2018 07:06 AM PST

In occasione della Giornata internazionale dei migranti, Amnesty International ha chiesto agli stati che hanno adottato il Global compact per l’immigrazione di onorare le loro parole e prendere immediati provvedimenti per proteggere i diritti umani dei migranti. Il Global compact, un accordo globale per promuovere un’immigrazione sicura, ordinata e regolare, sarà formalmente approvato dall’Assemblea Generale […]

Amnesty International

Matite per Riace: Mostra & Asta di raccolta fondi

Posted: 18 Dec 2018 06:20 AM PST

Organizzato da Matite per Riace, Riace patrimonio dell’umanità e Re.Co.Sol – Rete dei Comuni Solidali Giovedì 20 dicembre dalle ore 19.00  Presso la sede del Gruppo Abele Via Sestriere 34, Torino Serata a sostegno della raccolta fondi. #IOSTOCONRIACE della Re.Co.Sol – Rete dei Comuni Solidali. Con il patrocinio e l’appoggio di ANPI Comitato Coordinamento Regionale Piemonte. In collaborazione […]

Rete dei Comuni Solidali

Federazione delle chiese evangeliche: agire in mare, in terra e in cielo

Posted: 18 Dec 2018 03:50 AM PST

Conferenza stampa giovedì 20 dicembre, ore 10,30 Federazione Nazionale della Stampa Italiana Corso Vittorio Emanuele II, 349 Roma Primo Piano – Sala Azzurra “Come protestanti italiani sentiamo l’urgenza di accrescere il nostro impegno per i diritti umani universali. Vogliamo che il Mediterraneo torni a essere un ponte tra le culture, i popoli e le religioni […]

Proactiva Open Arms

Milano: Portineria 14, un modello di economia solidale

Posted: 18 Dec 2018 03:44 AM PST

C’era una volta il Bar, luogo d’incontro, di relazioni, di scambio di opinioni, di chiacchiere e risate. Un quotidiano locale e uno nazionale erano gli unici strumenti d’informazione, oltre ai pettegolezzi e alle analisi pseudo-sociologiche dei frequentatori più saccenti. Il proprietario barista era l’amico, il confidente, il confessore di cui tutti si fidavano e latore […]

Nuovo Mondo

Santiago Maldonado e la resistenza Mapuche: quando la repressione “non costituisce reato”

Posted: 18 Dec 2018 02:33 AM PST

Santiago Maldonado, Raphael Nahuel e Camilo Catrillanca, rispettivamente 28, 22 e 24 anni al momento della morte, avvenuta in tutti e tre i casi per circostanze “non ufficialmente chiarificabili” – seppur chiarissime – tra agosto 2017 e novembre 2018. Tutti e tre morti ammazzati durante operazioni di «pulizia territoriale» in aree tra la Patagonia e […]

Andrea Intonti

Denis Cavatassi è innocente e finalmente libero

Posted: 18 Dec 2018 01:06 AM PST

Denis è innocente ed è finalmente libero! La Corte Suprema thailandese lo ha assolto da tutte le accuse e finalmente potrà tornare in Italia. “Ringraziamo tutti quelli che si sono battuti per la sua libertà” scrive in una nota la famiglia Cavatassi. “La Farnesina, l’ambasciatore Galanti, il direttore Vignali , il presidente della Camera Roberto Fico, […]

Articolo 21

Pena di morte: numero record di voti a favore della moratoria sulle esecuzioni

Posted: 18 Dec 2018 01:01 AM PST

Un numero record di stati membri delle Nazioni Unite ha votato il 17 dicembre a favore della risoluzione che chiede una moratoria sulle esecuzioni in vista dell’abolizione della pena di morte. Dei 193 stati membri delle Nazioni Unite, 121 hanno votato a favore della settima risoluzione presentata dal Brasile e sponsorizzata da 83 stati alla […]

Riccardo Noury

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *