Liberiamo Tyson dalla prigione di Villa Andreina! Mail bombing a Roma Capitale

Tyson, insieme al fratello di nome Zac, due simil rottweiler, furono portati dal loro “proprietario” al canile Parrelli di Roma. Cinque anni fa, il sequestro del suddetto canile lager e i due cani come tutti gli altri presenti finirono in altre strutture di Roma Capitale o affidati a volontari o ad associazioni animaliste.

Read More “Liberiamo Tyson dalla prigione di Villa Andreina! Mail bombing a Roma Capitale”

Maiali vivi usati come manichini nei crash test dei seggiolini in Cina

In Cina, maiali vivi sono stati utilizzati come manichini nei crash test dei seggiolini. “Tutti gli animali“, riporta lo studio ufficiale, “hanno riportato lesioni multiple e la ISS media delle morti è stata di 37,0 ± 6,8. I polmoni sono stati feriti più frequentemente, seguiti da milze e fegati.”

Read More “Maiali vivi usati come manichini nei crash test dei seggiolini in Cina”

Scrivi al Governo per annullare gli Accordi Italia-Libia

“Se entro il 2 novembre il Governo italiano non prenderà una posizione, l’intesa verrà automaticamente rinnovata. Per questo ti chiediamo un aiuto per far sentire la nostra voce, scrivendo direttamente al Presidente del consiglio Giuseppe Conte, chiedendo di annullare immediatamente il memorandum”.

Read More “Scrivi al Governo per annullare gli Accordi Italia-Libia”

Iraq, più di 300 morti. Solidarietà alla popolazione e alla gioventù irachene e libanesi

Le comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) e le comunità arabe e musulmane aderenti esprimono solidarietà alla popolazione e alla gioventù irachena e libanese che da settimane stanno chiedendo più  democrazia, libertà e politiche a favore dell’occupazione e dell’economia in crisi […]

Read More “Iraq, più di 300 morti. Solidarietà alla popolazione e alla gioventù irachene e libanesi”

“Bek dagli occhi azzurri”, una storia contro tutte le discriminazioni

65 milioni di anni fa un uovo di tirannosauro si schiude in mezzo a una covata di iguanodonti, animali erbivori: inizia così il libro “Bek dagli occhi azzurri” di Marcella Ricci, definito anche come una “favola per adulti che parlano ai bambini”, che affronta il problema dell’inclusione […].

Read More ““Bek dagli occhi azzurri”, una storia contro tutte le discriminazioni”

Wikileaks: resoconti falsi dell’OPCW per accusare il governo siriano invece dei jihadisti

“Le rivelazioni, ignorate con studio dai media mainstream, illuminavano la rete intricata tessuta da media complici ed ipocrisia spudorata occidentali, coinvolgendo OPCW, Wikileaks e la detenzione illegale di Julian Assange”.

Read More “Wikileaks: resoconti falsi dell’OPCW per accusare il governo siriano invece dei jihadisti”

A scuola di guerra e di antisommossa: assistono i bimbi delle elementari

Settanta alunni di una primaria di Bologna dopodomani saranno portati in un’area di addestramento dell’Esercito per fare da spettatori a una simulazione militare, che comprenderà l’allestimento di un convoglio che trasporta armi e il respingimento di una folla di manifestanti.

Read More “A scuola di guerra e di antisommossa: assistono i bimbi delle elementari”

Presidio davanti alla Base NATO a Solbiate Olona il 10 novembre 2019

Il Forum Contro la Guerra organizza un presidio davanti alla Base NATO di Solbiate Olona, sabato 10 novembre dalle ore 15, per protestare contro la politica di questa organizzazione militare e della potenza che la dirige, la più imponente della storia umana.

Read More “Presidio davanti alla Base NATO a Solbiate Olona il 10 novembre 2019”

USA, arrestato il giornalista Max Blumenthal con false accuse dell’opposizione venezuelana

Max Blumenthal, direttore del sito di notizie The Grayzone, è stato arrestato venerdì scorso per false accuse legate all’assedio dell’ambasciata venezuelana a Washington, avvenuto tra aprile e maggio.

Read More “USA, arrestato il giornalista Max Blumenthal con false accuse dell’opposizione venezuelana”

Al Baghdadi non serviva più. Il progetto di un Califfato tra Siria e Iraq è fallito

“Il suo vero e completo nome era Ibrahim Awed Ibrahim Ali al-Badri al-Samarra’i, in breve Ibrahim di Samarra. Era nato molte volte. La prima, quella per i genitori e per l’anagrafe, appunto a Samarra il 28 luglio del 1971. Ma era nato di nuovo nel 2003, dopo l’invasione anglo-americana dell’Iraq […]

Read More “Al Baghdadi non serviva più. Il progetto di un Califfato tra Siria e Iraq è fallito”

“Chi agita lo spettro dei brogli nelle elezioni in Bolivia?”

“La parola brogli viene ripetuta insistentemente in Bolivia in questo momento. L’opposizione porta avanti le sue denunce con il sostegno dell’OSA e dell’Unione Europea (UE) che chiedono un ballottaggio. Anche Stati Uniti, Brasile, Argentina e Colombia si sono uniti al coro degli accusatori”.

Read More ““Chi agita lo spettro dei brogli nelle elezioni in Bolivia?””