Spese veterinarie, aumenta il tetto per le detrazioni

Sale il tetto per le detrazioni al 19% delle spese veterinarie: la soglia massima passa da poco più di 387 euro a 500.

YouAnimal.it ®

Spese veterinarie, aumenta il tetto per le detrazioni

Sale il tetto per le detrazioni al 19% delle spese veterinarie: la soglia massima passa da poco più di 387 euro a 500. Si potranno quindi detrarre le spese veterinarie fino all’importo di 500 euro, limitatamente alla parte che eccede di 129,11 euro, che rappresenta la franchigia. Con il nuovo tetto massimo, si potrà dunque […]

.

Leggi tutto

 

Animali e boschi vittime delle lanterne cinesi

Le “lanterne cinesi”, fatte volare in occasione del Capodanno, delle feste patronali o di cerimonie private, possono causare il ferimento e la morte degli animali. Si sono verificati diversi casi di animali, selvatici e domestici, ustionati, strangolati, o morti per emorragia interna dopo aver ingoiato il metallo tagliente delle lanterne. Il volo incontrollato delle lanterne è inoltre potenzialmente molto […]

.

Leggi tutto

 

L’educazione al rispetto per gli animali entra nelle scuole

Nell’ora di educazione civica, ripristinata nelle scuole dalla legge n. 92/19, si dovrà parlare anche di educazione al rispetto per gli animali. L’articolo 3 comma 2 recita: “Nell’ambito dell’insegnamento trasversale dell’educazione civica sono altresì promosse l’educazione stradale, l’educazione alla salute e al benessere, l’educazione al volontariato e alla cittadinanza attiva. Tutte le azioni sono finalizzate ad […]

.

Leggi tutto

 

Dona una coperta a un rifugio

Porta vecchie coperte e maglioni di lana ai rifugi di zona. Anche gli animali sentono freddo e tanto più se sono chiusi in un freddo box. Non dimentichiamo mai i disagi degli ospiti dei canili e dei gattili. Aiutiamoli e aiutiamo i volontari che ogni giorno lavorano sul campo, nell’inerzia e nelle omissioni delle Pubbliche […]

.

Leggi tutto

 

A Natale regaliamo un nonnino a distanza

Quest’anno niente regali inutili, regaliamo ai nostri amici e parenti un nonnino a distanza!  Sarà un regalo originale e aiuterete un vecchiettino del canile a passare un Natale sereno ♥ Esempio di biglietto che potete usare per l’adozione a distanza : “Quest’anno per te ho pensato ad un regalo diverso Lei/i è ____________ e si trova nel rifugio di _____________. […]

.

Leggi tutto

 

Botti di Capodanno, vademecum per proteggere gli animali

Arriva Capodanno e questa festività per molti animali domestici si traduce in un’unica parola: TERRORE. Tanti sono i nostri pet che hanno paura dei botti e dei fuochi artificiali. Molti si rifugiano in anfratti domestici, sotto i mobili  e i letti, e chi non vive dentro le mura domestiche corre a cercare chissà dove un […]

.

Leggi tutto

 

Il 10 dicembre è la Giornata per i diritti degli animali

Il 10 dicembre del 1948 l’Assemblea delle Nazioni Unite redige la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, in cui viene dichiarato che il rispetto e la dignità per ogni essere umano devono essere le basi fondamentali per la libertà, la giustizia e la pace nel mondo. Alcuni anni fa alcune organizzazioni hanno iniziato a chiedere che queste statuizioni fossero […]

.

Leggi tutto

 

Moby spiega perché è diventato vegan

Moby è vegan da oltre 30 anni. Nel 2014, ha rilasciato un’intervista alla rivista Rolling Stone e ha spiegato: “Sono diventato vegetariano per un motivo molto semplice: amavo (e amo) gli animali e non voglio essere coinvolto in nulla che porti loro sofferenza. Poi ho pensato che le mucche da latte e le galline ovaiole vivono […]

.

Leggi tutto

 

Animali, le nuove specie protette dalla Cites

Sono entrate in vigore il 26 novembre 2019 le modifiche alle appendici della Convenzione sul commercio internazionale delle specie animali e vegetali selvatiche minacciate d’estinzione (Cites) adottate dalla 18^ Conferenza delle Parti che si è tenuta a Ginevra dal 17 al 28 agosto scorso. Entrano nella lista nuove specie di lucertole, tartarughe, gechi, lontre,  gru […]

.

Leggi tutto

 

Birdgardening. La pigna mangiatoia [Video]

Una pigna può diventare una mangiatoia per i piccoli uccelli selvatici. Come? Prendiamo una pigna secca grande e aperta. Puliamola, laviamola con acqua corrente e facciamola asciugare per bene. Prendiamo un cucchiaino ed un vasetto di burro di arachidi o, in alternativa, un panetto di margarina. Riempiamo tutte le fessure della nostra pigna con il burro […]

.

Leggi tutto

 

Palloncini killer degli uccelli marini. Lo studio

Lo studio A quantitative analysis linking seabird mortality and marine debris ingestion  conferma l’alta mortalità tra gli uccelli marini causata dai palloncini e dai loro frammenti. La ricerca è allarmante: un uccello su cinque che ingerisce parti dei palloncini muore. La ricerca condotta dall’Università della Tasmania, che ha esaminato le cause di mortalità su 1733 uccelli […]

.

Leggi tutto

 

La produzione dei piumini d’oca (studio Fao) + petizione

Alcune informazioni sulla produzione dei piumini, tratte dal documento della Fao La produzione di piume e piumini. A voi scegliere, dopo la lettura, se acquistare ancora prodotti con piuma d’oca. “Il prodotto più pregiato è il piumino, che si ottiene dall’area del petto delle oche; segue la piuma. La maggior parte dei prodotti commerciali contengono entrambi i tipi; […]

.

Leggi tutto

 

Webcam live sugli animali del Tembe Elephant Park (Sudafrica)

Una webcam in streaming trasmette quel che accade intorno a una pozza d’acqua del Tembe Elephant Park, in Sudafrica. E’ possibile vedere elefanti e anche molti altri animali che passano di lì per abbeverarsi, o che riposano sulle sponde. Casse accese: l’audio ci fa ascoltare in diretta i suoni e i canti degli uccelli, come […]

.

Leggi tutto

 

Il coniglio è un pet, chiudono molti allevamenti

In cinque anni gli allevamenti di conigli nel trevigiano, provincia centrale per questa attività, sono scesi da 100 a 40 e uno fra i motivi principali è il mutato atteggiamento del consumatore verso animali in altre parti d’Europa tenuti in casa come fossero cani o gatti. Se n’è parlato il 19 novembre scorso nel corso […]

.

Leggi tutto

 

L’uomo-lupo: l’etologo Werner Freund

Per 40 anni è vissuto in mezzo ai suoi lupi. Werner Freund (1933-2014) era uno  zoologo tedesco che ha studiato il comportamento dei lupi nel loro habitat:  8 ettari tra i boschi della Saar. Lì visse nel branco, poiché “chi vuole capire un lupo, deve comportarsi come un lupo”, spiegava. Il dottor Werner dormiva con loro, si […]

.

Leggi tutto
Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *