YouAnimal.it – Newsletter degli animali n. 3/2020

Sant’Antonio Abate nacque a Coma in Egitto, l’odierna Qumans, intorno al 251, figlio di agiati agricoltori cristiani. Rimasto orfano prima dei vent’anni, con un patrimonio da amministrare e una sorella minore cui badare…

YouAnimal.it ®

Sant’Antonio Abate, il patrono degli animali domestici

Sant’Antonio Abate nacque a Coma in Egitto, l’odierna Qumans, intorno al 251, figlio di agiati agricoltori cristiani. Rimasto orfano prima dei vent’anni, con un patrimonio da amministrare e una sorella minore cui badare, sentì ben presto di dover seguire l’esortazione evangelica “Se vuoi essere perfetto, va’, vendi quello che possiedi e dallo ai poveri” (Mt 19,21). Così, distribuiti i beni […]

.

Leggi tutto

 

Versace dice basta alle pelli di canguro

Dopo aver detto no alle pellicce, Versace annuncia che non utilizzerà più la pelle di canguro per le proprie collezioni. La decisione della maison di alta moda, che in una comunicazione indirizzata a Lav conferma il definitivo stop all’utilizzo della pelle di canguro a partire dalle collezione 2019, fa seguito alla denuncia dell’associazione che in un […]

.

Leggi tutto

 

E’ morta Laga, cane-eroe nel terremoto di Amatrice

E’ morta Laga, cane-eroe che scavò tra le macerie ad Amatrice, distrutta dal terremoto del 24 agosto 2016, individuando morti e feriti. A darne notizia Carlo Grossi, infermiere del 118, proprietario e conduttore del valoroso pastore tedesco che operava nell’Associazione nazionale Carabinieri. Fu Laga a individuare sotto le macerie, tra gli altri, anche i corpi […]

.

Leggi tutto

 

ACTION! Scrivi contro il “lancio dei polli” in Wisconsin

Scriviamo ai funzionari della Contea di Dunn, Ridgeland, Wisconsin Il “lancio del pollo” consiste nel lanciare molti polli, uno o due alla volta, in aria da un tetto. Le folle si accalcano per afferrare gli uccelli mentre cadono a terra. I polli si stringono insieme, terrorizzate e semicongelati, in casse e borse, in attesa di […]

.

Leggi tutto

 

Jean Keene, la “signora delle aquile”

Per trent’anni le aquile calve dell’Homer Spit (Alaska) hanno avuto una cara amica umana: Jean Keene, che se ne è occupata per trent’anni, dando loro da mangiare ogni giorno durante i mesi invernali, fino alla sua morte il 13 gennaio del 2009. Aveva 85 anni. | Se per i tuoi acquisti su Amazon entri da […]

.

Leggi tutto

 

ACTION! Scrivi contro l’abbattimento daini al Circeo

Roma, 9 gennaio 2020 – Trecentocinquanta daini verranno presto uccisi in base al Piano di gestione del daino approvato dal  Parco nazionale del Circeo presieduto da Antonio Ricciardi, nominato con decreto del Ministero dell’Ambiente lo scorso ottobre. Il Piano prevede la riduzione della popolazione del 30% ogni anno e per i prossimi tre anni. Invitiamo a firmare la petizione online su Change.org […]

.

Leggi tutto

 

Ricettario. La cucina della tradizione in chiave veg

Come modificare i piatti più comuni della tradizione in chiave veg  Questo libretto pubblicato da AgireOra Edizioni è un po’ diverso dai soliti ricettari: più che presentare una collezione di ricette più o meno originali, spiega quali modifiche introdurre nei piatti più comuni, che si consumano abitualmente in ogni famiglia (sia quelli di ogni giorno […]

.

Leggi tutto

 

Incendi in Australia. Adotta un koala o aiuta i soccorritori

Milioni di animali sono morti e altre centinaia di migliaia periranno nei prossimi giorni a causa degli incendi boschivi nel sud-est dell’Australia. E’ questa una tragedia che addolora gli amanti degli animali dell’intero pianeta. Cosa possiamo fare per contribuire al salvataggio di alcune delle vittime? Qui sotto trovate alcuni semplici modi per partecipare e allargare […]

.

Leggi tutto

 

Tutela della biodiversità, pubblicate le nuove linee guida

Roma, 3 gennaio 2020 – L’Italia si è finalmente dotata di uno strumento indispensabile per la conservazione della biodiversità, troppo a lungo danneggiata da incuria e cattiva programmazione. Lo dichiarano Lipu e Wwf dando notizia della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, avvenuta il 28 dicembre scorso in seguito all’intesa raggiunta tra Governo, Regioni e Province autonome […]

.

Leggi tutto

 

Liberati 9 macachi usati nella sperimentazione dell’Iss

L’Istituto superiore di sanità (Iss) alla vigilia di Natale ha liberato nove macachi utilizzati per studi di immunologia. Ora sono al Centro recupero Biological Diversity di Semproniano (Grosseto), con cui Lav collabora da anni e dove sono già ospitate due colonie liberate dai laboratori dell’Università di Modena e di Padova. “Ora chiediamo al ministro alla […]

.

Leggi tutto

 

Lavoro, ok al permesso retribuito per curare il pet

Anche la malattia del cane è un ‘grave motivo personale e di famiglia’ che motiva il diritto a un permesso retribuito. Lo ha concesso un’importante università pubblica romana, La Sapienza, a una dipendente il cui cane stava molto male e aveva bisogno di un intervento urgente medico veterinario. L’impiegata, single, non avendo alternative e per stare […]

.

Leggi tutto

 

Webcam sui lupi in Minnesota (Usa)

Webcam dell’International Wolf Center di Ely, Minnesota (Usa) puntata sui lupi che il centro ospita per diffondere la cura, il rispetto e la conoscenza di questi splendidi animali. Benché siano lupi in cattività, in questo centro hanno molto spazio, cibo, cure  e amore. A loro modo, sono lupi fortunati. Per collegarsi alla cam in streaming […]

.

Leggi tutto

 

Crostacei vivi sul giaccio? E’ un maltrattamento da denunciare

La vendita di aragoste, astici e altri crostacei non può avvenire esponendo gli animali su ghiaccio o con le chele legate. Lo afferma anche il Ministero della Salute in un documento medico-scientifico redatto dal suo Centro di Referenza Nazionale per il Benessere degli Animali, intitolato “Sofferenza di aragoste e astici vivi con chele legate e su […]

.

Leggi tutto

 

Vivere con un cane da bimbi riduce il rischio di schizofrenia

Vivere con un cane durante l’infanzia potrebbe ridurre il rischio di schizofrenia in età adulta. Un effetto che non si osserva, invece, se da bambini si è avuto un gatto in casa. E’ la conclusione a cui è giunto uno studio pubblicato su Plos One a firma di ricercatori della Johns Hopkins University di Baltimora (Usa). I […]

.

Leggi tutto

 

Uccelli e fuochi d’artificio, le reazioni registrate dal radar

Non solo cani e gatti si spaventano per i fuochi d’artificio, anche gli uccelli selvatici. Le immagini da radar girate dall’Università di Amsterdam registrano la cosiddetta “botta” di uccelli che scappano terrorizzati alla mezzanotte del Capodanno, ogni anno dal 2007 in poi. Sono soprattutto gli uccelli acquatici quelli che volano via  in preda al panico. Guardate nella registrazione […]

.

Leggi tutto
Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *