“Bloccati dal virus. Un’opportunità?”

E se trasformassimo quanto accade e quanto potrebbe accadere in un’occasione per dare nuovi significati alla parola condivisione e al concetto di economia?

logo-comune

Newsletter

Sciacalli, panico e virus

Sciacalli, panico e virus
Il virus non è più solo “cinese”. L’Italia è isolata, in preda al panico e alla disinformazione. Con gli aggiornamenti ossessivi, ora per ora, il virus diventa perfino intrattenimento. Seconda intervista al dottor Salmaso, epidemiologo: quei test non sono attendibili

Decalogo contro la paura

Decalogo contro la paura
1. Leggere un libro piuttosto che andare al centro commerciale.
2. Camminare in campagna…
3. Lavarsi le mani molto spesso, informarsi ma senza esagerare. Sapere che abbiamo anche una brama di paura e subito si trova qualcuno che ce la vende. La nostra vocazione al consumo ora ci rende consumatori di paura…

Bloccati dal virus. Un’opportunità?

Bloccati dal virus. Un'opportunità?
E se trasformassimo quanto accade e quanto potrebbe accadere in un’occasione per dare nuovi significati alla parola condivisione e al concetto di economia? E se l’attivazione delle numerose proposte elaborate e sperimentate da tempo da movimenti come quello delle transition town o della decrescita o anche dei Bilanci di giustizia diventassero diffuse? E se cominciassimo almeno a pensare insieme? C’è vita oltre lo spread e il virus del terrore

La nuova maledizione biblica

La nuova maledizione biblica
In molti angoli del Sud del mondo ancora non si conosce il coronavirus, si teme di più la malaria, la diarrea infantile, il morbillo, il tetano. E magari si muore per un’emorragia “post partum”. Molti si chiedono anche se il Nord del mondo ha idee di cosa accade da settimane con gli sciami di locuste che portano carestia, fame e morte: hanno paura che il resto del mondo non comprenda questa “maledizione” biblica. “Si può e si deve lottare per la salute di tutti, sotto casa e a migliaia di chilometri di distanza”, scrive dal Corno d’Africa Aldo Morrone, primario infettivologo del San Gallicano di Roma, da molti anni impegnato con i migranti e in diversi paesi poveri

La città e la mappa del possibile

La città e la mappa del possibile
Il desiderio e il bisogno spesso convivono. Nella Città-fai-da-te di Carlo Cellamare

Fate l’amore, non la guerra…

Fate l'amore, non la guerra...
Solo recidere le radici del patriarcato potrà fermare le pulsioni razziste

Valerio, il ricordo e le lotte

Valerio, il ricordo e le lotte
La memoria di quel ragazzo ammazzato dai fascisti è più viva che mai

Un carrello di veleni

Un carrello di veleni
Il nuovo accordo Ttip vuole disinnescare il principio di precauzione
benvenutiovunque-1
Benvenuti ovunque, testata interna a Comune, è dedicata al migrare e all’affermazione della libertà di movimento ed è curata con la Rete dei Comuni Solidali. È possibile iscriversi alla Newsletter di Benvenuti ovunque cliccando qui

Esclusi

Esclusi
Quando si parla di decreti sicurezza c’è sempre il rischio di pensare a una questione astratta che riguarda il piano normativo. Si tratta invece della vita di ogni giorno di migliaia di donne, uomini, bambini e della loro tragica realtà di marginalità, vulnerabilità e sfruttamento. Come dimostra quanto accade a Joy, Esther e Alì Joy è rifugiata. …
Agenda
METTI UN BANNER SU COMUNE-INFO
Li abbiamo chiamati «Consigli Comunali» e sono l’offerta di banner per promuovere (a prezzi per tutte le tasche) attività, iniziative o anche prodotti a interlocutori selezionati in modo diretto (da noi) e molto rigoroso. È una scelta rara perché richiede capacità, impegno e investimenti che graveranno sulla redazione, ma è il solo modo, per mantenere il controllo della propria indipendenza in un campo minato come quello della pubblicità. Per informazioni sulle prenotazioni degli spazi pubblicitari scrivete ad amministrazione@comuneinfo.net
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.