Coronavirus, Pino Arlacchi: “Un’influenza trasformata nella peste nera: dai media uno spettacolo disgustoso”

Faccio fatica, in questi giorni, a leggere i giornali e guardare le televisioni. Lo spettacolo è disgustoso. Una banale, leggera influenza che sarebbe potuta passare inosservata e che fa meno vittime di un paio di incidenti stradali, è stata trasformata nella peste nera e nel Day After da mezzi di comunicazione in crisi di ascolti, lettori e credibilità. Prontamente assecondati da autorità pubbliche inette e pusillanimi, in perenne fuga dalle loro responsabilità.

Undici anni fa ho scritto un intero volume sul partito della paura, e ne sto pubblicando un altro dal titolo “Il grande inganno”. Questo è il mio contributo contro i “chiagni e futti” che dominano quasi incontrastati l’industria mediatica diffondendo allarmi falsi, inventati o grossolanamente esagerati.

E l’Italietta di questi giorni – un paese dal quale in certi momenti darei le dimissioni – è teatro e vittima delle loro gesta.

di Pino Arlacchi

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-pino_arlacchi_sul_coronavirus_uninfluenza_trasformata_nella_peste_nera_i_media_hanno_offerto_uno_spettacolo_disgustoso/82_33255/

 

 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.