L’esercito americano potrebbe aver portato il Coronavirus in Cina?

E’ quanto ha dichiarato poche ore fa in un tweet dal suo account pubblico, il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian.

 

Portavoce governo cinese ha affermato che l’esercito americano potrebbe aver portato il Coronavirus in Cina

13.03.2020 Luca Cellini

 

Portavoce governo cinese ha affermato che l’esercito americano potrebbe aver portato il Coronavirus in Cina
Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Lijian Zhao (Foto di Archivio Pressenza)

E’ quanto ha dichiarato poche ore fa in un tweet dal suo account pubblico, il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian.

Nel suo tweet il portavoce cinese afferma che i militari statunitensi avrebbero potuto portare il Coronavirus nella città cinese di Wuhan, che è stata più colpita dall’epidemia.

Nel tweet, il portavoce del ministero degli Esteri cinese pone alcune domande: “A quando risale il paziente zero negli Stati Uniti? Quante persone sono infette negli States? Come si chiamano gli ospedali dove sono ricoverate?  Potrebbe essere che sia l’esercito americano ad aver portato l’epidemia a Wuhan. Vogliamo trasparenza! Che siano resi pubblici i vostri dati! Gli Stati Uniti ci devono una spiegazione! ” così in un primo tweet ha scritto Zhao in lingua inglese.

A stretto giro, subito dopo, sempre sull’account ufficiale del portavoce cinese  è apparso un secondo tweet in cui Zhao ha aggiunto: “Alcuni decessi per influenza sono stati effettivamente infettati da COVID -19, ha ammesso Robert Redfield, portavoce e rappresentante del Parlamento statunitense. Gli Stati Uniti hanno riportato 34 milioni di casi di influenza e 20.000 morti. – afferma Zhao – Per favore, ci venga detto a questo punto quanti di questi sono collegati a COVID-19?

La notizia è stata battuta e confermata poche ore fa anche dall’agenzia stampa internazionale Reuters.

Non ci sono al momento controdichiarazioni ufficiali da parte del governo degli Stati Uniti, ma la dichiarazione di Zhao non è passata certo inosservata, si attendono a questo punto gli sviluppi di qualcosa che a livello internazionale pare assumere contorni per niente rassicuranti, oltre ad aumentare ulteriormente la forte tensione presente fra governo cinese e statunitense.

La dichiarazione del portavoce cinese è pesantissima, in un’altra nota si fa riferimento al possibile contagio che sarebbe avvenuto nell’ottobre del 2019 a Wuhan, dove più di 10.000 militari da 100 paesi di tutto il mondo hanno partecipato alla settima edizione dei Military World Games, una manifestazione sportiva a carattere internazionale con diverse specialità. A partecipare all’evento furono anche 172 militari statunitensi.

Facendo una piccola verifica per capire almeno la congruità temporale di quanto affermato dal portavoce cinese, i giochi mondiali militari si sono tenuti dal 18 al 27 ottobre 2019, proprio nella città cinese di Wuhan.  Sulla base delle stime effettuate da una ricerca medica del dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche dell’Università di Milano, pubblicata il 28 febbraio 2020 sul Journal of Medical Virology, cit. “l’origine dell’epidemia da SARS-CoV-2 può essere collocata tra la seconda metà di ottobre e la prima metà di novembre 2019, alcune settimane prima quindi rispetto ai primi casi di polmonite identificati.”

 

Milano, colpo basso al Bosco la Goccia: abbattuto un intero pioppeto piantato negli anni ’70

Redazione Milano

Pressenza

Ecologia ed Ambiente, Europa

Il Coronavirus potrebbe cambiare per sempre la nostra civiltà?

David Andersson

Pressenza

Nonviolenza, Nord America, Opinioni, Salute, Umanesimo e Spiritualità

Emergenza Covid-19: dalla Toscana le nuove mascherine in tessuto non tessuto

Redazione Torino

Pressenza

Europa, Salute

La solidarietà non è un reato: assolto il pastore svizzero Valley

Riccardo Noury

Pressenza

Diritti Umani, Europa

Come conciliare il “lavoro per sopravvivere” e  la “tutela della salute”?

Redazione Italia

Pressenza

Comunicati Stampa, Economia, Europa

Il Ministro delle Finanze canadese presenterà il bilancio il 30 marzo. I gruppi chiedono un budget eco-responsabile

Anne Farrell, Montreal

Pressenza

Economia, Nord America

Covid-19: il Cotugno di Napoli sperimenta il farmaco Tocilizumab, Roche lo dona alle regioni

Redazione Italia

Pressenza

Salute

Come si costruisce la memoria collettiva

Gianmarco Pisa

Pressenza

Cultura e Media, Europa, Opinioni

Defender Europe sabotata dal virus?

Gregorio Piccin

Pressenza

Europa, Pace e Disarmo

I militari italiani si dedicheranno all’emergenza coronavirus

Redazione Italia

Pressenza

Europa, Pace e Disarmo, Questioni internazionali

Cile, gli studenti delle superiori occupano le scuole

Redacción Chile

Pressenza

Giovani, Sud America

Coronavirus, l’Organizzazione Mondiale della Sanità dichiara la pandemia

Redazione Italia

Pressenza

Internazionale, Salute

 
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.