Lettera95 | Marzo 2020

Libera
Lettera95 | Marzo 2020
“Il senso di solidarietà che proviamo adesso sotto la minaccia del virus deve sopravvivere al virus, trasformarsi in un impegno collettivo per costruire un mondo più giusto, più umano, più uguale; un mondo senza muri, un mondo che permette e promuove la prossimità.”

Don Luigi Ciotti

21 MARZO // MEMORIA E IMPEGNO Luigi Ciotti: “Il nostro 21 marzo”
Il Paese nella piazza virtuale ha ricordato tutte le vittime innocenti delle mafie.
LUIGI CIOTTI // MEMORIA E IMPEGNO Anniversario Don Peppe Diana
Don Luigi Ciotti: “Per ricordare don Peppe Diana è importante meditare sulle sue parole, fare del suo messaggio una credibile testimonianza di vita”.
LUIGI CIOTTI Coronavirus, video messaggio Luigi Ciotti
Seguiamo le indicazioni che ci vengono date dagli scienziati per contenere il contagio. Non dimentichiamolo, prima di una questione di regole e di legalità, è una questione di responsabilità.
BENI CONFISCATI // APPROFONDIMENTO #perilbeneditutti! Da beni confiscati a beni comuni
La legge n. 109/96 per il riutilizzo pubblico e sociale dei beni confiscati alle mafie compie ventiquattro anni.
LUIGI CIOTTI // 21 MARZO // GIOVANI Luigi Ciotti scrive ai giovani
“Vi auguro di riempire la vostra vita di vita, di senso, di significato, di speranza.”
COSA PUOI FARE // SOSTIENI Dona Ora
È il “noi” la chiave del cambiamento, la via maestra alla speranza. Per riempire il presente. E guardare al futuro.
Copyright © 2020 Libera, All rights reserved
Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *