“Per non dimenticare Pilù”, presidio animalista a Pistoia il 2 novembre

Non possiamo lasciare nel silenzio e nel dimenticatoio il crudele assassinio di Pilù. Lunedì 2 novembre alle ore 11:30 davanti al Tribunale di Pistoia.

 

PER NON DIMENTICARE PILU’

Stuprata con dei pennarelli sia nella vagina che nell’ano, sbattuta contro il muro come fosse uno straccio per la polvere, torturata con l’introduzione nel suo corpicino di detersivo e limoni, strozzata con delle matite in bocca.
Fa male scrivere questi dettagli, ma vogliamo farlo per far capire le atrocità subite dalla dolce cagnolina pincher di nome Pilù ad opera di Gaetano Foco nel maggio del 2015; assassino che ha avuto anche la macabra idea di realizzare un atroce video dell’esecuzione premeditata dalla sua mente distorta.

PRENDI POSIZIONE
📢UNISCITI A NOI, LUNEDÌ 2 NOVEMBRE
PARTECIPA AL PRESIDIO DEGLI ANIMALISTI ITALIANI A PISTOIA.
La neutralità favorisce sempre l’oppressore, non la vittima.
Il silenzio incoraggia sempre il torturatore, mai il torturato.

Non possiamo lasciare nel silenzio e nel dimenticatoio il crudele assassinio di Pilù.
Saremo davanti al TRIBUNALE DI PISTOIA, in Via XXVII Aprile n°14
dalle ore 11:30, nel giorno in cui ha inizio il processo contro Gaetano Foco, il torturatore della povera cagnolina!

ℹ️ CONFERMA LA TUA PRESENZA 📱334 2461542

EVENTO

Guarda il video

 

Sharing - Condividi