Newsletter MSF di novembre, “10 domande al nostro medico”

È possibile gestire in casa un paziente positivo? Cosa significa avere una sierologia positiva?I test rapidi funzionano? Cosa sappiamo su farmaci e vaccini contro il Covid-19? 

logo MSF
news COVID-19: 10 DOMANDE AL NOSTRO MEDICO 
10 DOMANDE AL NOSTRO MEDICO 
È possibile gestire in casa un paziente positivo? Cosa significa avere una sierologia positiva?I test rapidi funzionano? Cosa sappiamo su farmaci e vaccini contro il Covid-19? 

A queste e altre domande risponde la dott.ssa Stella Egidi, infettivologa e coordinatrice medica di MSF. Nel pieno di questa seconda ondata, le notizie sull’andamento dell’epidemia non mancano di certo ma non è sempre facile farsi strada tra le tante informazioni disponibili. In questo video di approfondimento, spieghiamo come ognuno di noi può limitare il diffondersi dell’epidemia, partendo proprio dalle domande ricorrenti che stiamo ricevendo dai nostri sostenitori e da chi ci segue sui social.

Come medici, vogliamo contribuire alla diffusione di informazioni corrette alla popolazione. Allo stesso tempo tutti, nessuno escluso, hanno delle responsabilità di fronte alla pandemia: solo l’interesse della comunità garantirà il benessere di tutti.

Come possiamo fermare questo virus? La gestione di un’epidemia, soprattutto quando si prospetta di lunga durata e con un andamento di potenziali successive ondate, richiede una risposta capillare che coinvolga tutte le componenti della società, dalle autorità sanitarie alla popolazione, e un approccio basato sulla prevenzione dott.ssa Stella Egidi.

GUARDA IL VIDEO ►
riga rossa
Grazie a te

Mese dopo mese portiamo avanti il nostro impegno in prima linea nell’emergenza Covid-19. Lo facciamo in Italia e in oltre 70 paesi grazie a chi, come te, sceglie di dare un aiuto concreto. È con il tuo sostegno che continuiamo a proteggere i più vulnerabili da questa pandemia. È con la tua donazione che continuiamo a salvare vite.
DAI UN AIUTO CONCRETO►
news  NEWS
Siria
Siria, attacco aereo a Idlib
In Siria, un attacco aereo ha colpito un’area densamente abitata nel governatorato di Idlib, che ospita oltre 1 milione di sfollati. I media locali hanno parlato di oltre 75 morti e 135 feriti. Nell’ospedale in cui lavoriamo abbiamo ricevuto 11 feriti, di cui uno è morto all’arrivo. Leggi►
riga rossa
Sud Sudan
Sud Sudan, un paese colpito dalle inondazioni
In vaste aree del Sud Sudan, pesanti inondazioni hanno lasciato la popolazione locale senza cibo, acqua o ripari adeguati. I livelli dei fiumi continuano a salire aggravando l’emergenza. Siamo in azione per fornire cure mediche, farmaci, acqua pulita e tende. Leggi►
riga rossa
Giordania
Centro Covid-19 nel campo rifugiati di Zaatari
Il Covid-19 è arrivato anche a Zaatari, il campo rifugiati più grande della Giordania, che ospita circa 76.000 siriani: le condizioni della popolazione già vulnerabile stanno peggiorando. Abbiamo aperto un centro di trattamento per pazienti sospetti e con sintomi moderati. Leggi►
riga rossa
Com’è difficile nascere in guerra

“Ogni giorno assistiamo alla nascita di nuove vite ma troppo spesso la guerra interferisce nella vita delle donne che devono partorire e dei loro bambini” Marina, infermiera MSF a Khost, Afghanistan.
Guarda il video►

Com'è difficile nascere in guerra
Sostienici  SOSTIENICI
Epidemie
La differenza la fai TU
Nulla di ciò che hai letto sarebbe possibile senza chi ci sostiene. Sei TU che ci permetti di assistere i pazienti e supportare gli ospedali in crisi a causa del Covid-19. È grazie a te che rispondiamo rapidamente a questa pandemia. La differenza nell’emergenza Covid-19 la fai TU. DONA ORA►
riga rossa
Regali di Natale
Se non è insieme, che Natale è?
Sarà un Natale diverso dal solito, ma insieme possiamo provare ad accorciare le distanze, anche attraverso un piccolo gesto come un regalo solidale. Scegli tra le tante idee regalo che abbiamo pensato per te e per i tuoi cari. SCOPRILE SUBITO►
Parti con noi  LAVORA CON NOI
Cerchiamo medici (generalisti, ginecologi, pediatri, infettivologi, chirurghi e ortopedici, psichiatri), ostetriche, logisti tecnici e Water and Sanitation Manager. Richiediamo per tutti i ruoli una esperienza lavorativa significativa e conoscenza del francese e inglese. Per tutti i profili richiesti visita il nostro sito►
Eventi  EVENTI

MSF al Festival della Salute
Venerdì 13 alle 17.20 – Diretta online

Intervista a Stefano Di Bartolomeo, anestesista di MSF, sulla nostra azione medico umanitaria in contesti d’emergenza.
Sarà possibile seguire il dibattito online sul sito del Festival della Salute►

riga rossa

MSF al Festival della Salute Globale
Sabato, 14 novembre, ore 11 – Diretta online

In ricordo di Gianfranco De Maio, neurologo e coordinatore medico dei programmi di MSF in Italia. Una riflessione sul tema dell’approccio multidisciplinare al trattamento e cura delle persone sopravvissute a violenza intenzionale estrema. Il dibattito passerà in rassegna le componenti che costituiscono punti chiave nevralgici del processo di cura e della gestione di questo tipo di pazientiIntervengono: Cristina Cattaneo, Medicina Legale e Antropologia, Università di MilanoJorge Corrente, psichiatra; Francesca Faraglia, medico MSF.
Streaming su Festival della Salute Globale

riga rossa

MSF a Futuro Remoto, Festival della Scienza
Venerdì 27 novembre ore 11.15-12.30 – Diretta online

 “Cambiamento climatico e salute: effetti e conseguenze nei contesti umanitari”, dialogo online in occasione della XXXIV ed. di Futuro Remoto, Festival della Scienza. Intervengono gli operatori umanitari di MSF Matteo Civardi, ingegnere, e Paolo Sordini, geologo.
Accesso gratuito con prenotazione obbligatoria qui
Per maggiori informazioni►
Contattaci► o visita la pagina Facebook► 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi