“Salviamo Api e Agricoltori!”

Il Forum nazionale Salviamo il Paesaggi sostiene l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) “Salviamo api e agricoltori” e invita tutte e tutti a sottoscrivere la petizione on line.

Forum Italiano dei Movimenti
per la Terra e il Paesaggio
 4/2/2021

Il Forum nazionale Salviamo il Paesaggi sostiene l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) “Salviamo api e agricoltori” e invita tutte e tutti a sottoscrivere la petizione on line.
La biodiversità è minacciata come mai prima d’ora. Per questo motivo la Commissione Europea ha fissato, nel suo “Green Deal”, l‘obiettivo di ridurre l’uso dei pesticidi del 50%. Purtroppo questo storico obiettivo è attualmente sotto attacco da parte dell’industria dei pesticidi, assieme ai suoi alleati nel Parlamento europeo e nei governi nazionali. Mai prima d’ora è stato così importante per i cittadini dell’UE alzare la voce contro l’uso dei pesticidi

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Le polveri sottili favoriscono il Covid-19

In uno studio pubblicato sull’International Journal of Enviromental Research and Public Health, gli scienziati italiani Mauro Minelli e Antonella Mattei dimostrano che l’esposizione al PM2.5 (comunemente definite polveri sottili) fa sviluppare al corpo umano una proteina (ACE2) che protegge l’organismo dai danni da tale esposizione ma, al contempo, favorisce l’azione dannosa del Sars Cov-2. Queste risultanze forniscono una risposta alle critiche che erano state rivolte a quanti sostenevano che il contagio fosse fortemente correlato all’inquinamento atmosferico generalmente inteso. E’, invece, l’esposizione alle polveri sottili la vera principale causa

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

A Paullo un progetto vuole eliminare un bosco per insediare un centro logistico

Situato ad appena 10 chilometri da Milano e al confine con la provincia di Lodi, Paullo è un tipico comune della grande area metropolitana cuore dell’economia nazionale. Pur essendo tra i 61 comuni del Parco Agricolo Sud Milano, la sua anima fortemente legata al lavoro nei campi ha subìto nel tempo una profonda mutazione e dagli anni sessanta ha progressivamente sostituito questa sua caratteristica rurale con una forte urbanizzazione che non pare, purtroppo, avere ancora raggiunto il suo esaurimento. E’, infatti, in corso un’ennesima prospettiva che vede la netta reazione della cittadinanza locale: un nuovo comparto logistico che andrebbe ad interrompere un’esistente “cintura” verde che protegge attualmente l’area residenziale a Nord dell’abitato…

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Leggere il paesaggio per conoscere il territorio

Per far fronte all’esigenza di una visione consapevole del territorio è necessario un nuovo approccio culturale che veda la lettura del paesaggio come strumento conoscitivo essenziale e accessibile anche all’osservatore non specialista. E’ questo il motivo che ha portato alla creazione di “Occhio al paesaggio” un sito web che intende divulgare e diffondere una pratica di lettura del paesaggio semplice e intuitiva per la cui applicazione è sufficiente un buono spirito di osservazione e una conoscenza degli elementi che formano il territorio facilmente conseguibile.
Un primo esempio: il Paesaggio del territorio di Corniglia, Cinque Terre (La Spezia)…

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

La bellezza del bosco (di faggi) e la necessità di proteggerla

In alta val Malone, in provincia di Torino, sono in corso devastanti campagne di abbattimento, già iniziate o in procinto di iniziare, in alcune meravigliose faggete e non si tratta, come di antica consuetudine, di taglio per autoconsumo, rispettoso e impostato su di un concetto di rotazione, ma di veri e propri interventi su vasta scala che priveranno, probabilmente per sempre, il territorio di un suo simbolo qualificante e identitario.
Qualche considerazione – con “l’anima” – attorno a un bosco di faggi e l’idea di acquistare collettivamente alcune Foreste e successivamente gestirle attraverso una specifica associazione fondiaria

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Abbandonarsi nell’abbandono

Ascosi Lasciti è un progetto che nasce per condividere, meravigliare e far prendere coscienza dell‘immenso patrimonio immobiliare sommerso, facendoci entrare in punta di piedi dentro e fuori a borghi, ville, chiese, fabbriche, castelli, cimiteri ecc. pericolanti, inagibili, nascosti e ormai solo più dominio della natura e della semplice indifferenza dell’uomo che li ha creati, vissuti e poi dimenticati.
Ascoso vuol dire “nascosto, segreto“. E chi, nella propria infanzia, non ha costruito il suo nascondiglio, il suo posto ascoso come culla dei propri giochi?
Ora è il tempo di farlo tornare alla memoria…

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

 

Forum dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio
“SALVIAMO IL PAESAGGIO – DIFENDIAMO I TERRITORI”
www.salviamoilpaesaggio.it
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi