La settimana de La Casa Del Sole TV

Di fronte a un rimescolamento delle élite mondiali, le condizioni per uno scontro globale tra l’Occidente, da un lato, e Cina e Russia dall’altro, diventano più chiare ogni giorno di più.

La settimana de La Casa Del Sole TV

Quale destino per Israele e per l’Impero?

Di fronte a un rimescolamento delle élite mondiali, le condizioni per uno scontro globale tra l’Occidente, da un lato, e Cina e Russia dall’altro, diventano più chiare ogni giorno di più. I fronti diventano sempre più caldi e soprattutto più numerosi. Ma il Medio Oriente continua a essere il cuore pulsante dei grandi mutamenti mondiali. Israele sa, qualunque azione intraprenda nei confronti dei palestinesi, che nessuno potrà mai seriamente provare a fermarlo, forte della sua assoluta superiorità militare e dell’appoggio costante e incondizionato degli Stati Uniti d’America che comporta anche il “Veto” ch’essi opporrebbero, in quanto membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, qualora all’interno delle Nazioni Unite prevalessero velleità di azione anti israeliana. Israele comunque sa anche che non può più fare i conti senza l’oste: cioè l’Iran sciita, ferito dall’ormai decennale embargo degli USA ma in forte ascesa politica e tecnologica oltre che culturale. Si tratta ora di vedere cosa ne pensano Xi Jinping ma soprattutto Vladimir Putin, accerchiato ai confini, ma astuto giocatore di scacchi. Finora non ha mai perso una partita. Il mondo è sull’orlo di un cambiamento. Solo chi non vuole vederlo, come il mainstream, non se ne sta accorgendo.

www.casadelsole.tv

Sharing - Condividi