La chiusura di un Centro Diurno Integrato nel centro di Pescara

Sulle parole di Claudio Ferrante, presidente dell’Associazione Carrozzine Determinate Abruzzo, che contesta la decisione di chiudere un Centro Diurno Integrato nel centro di Pescara, nonostante «l’importante funzione di vera e propria inclusione sociale di quella struttura, per tante persone con problemi di salute mentale che vi hanno fatto riferimento», arriva la replica dell’ASL di Pescara. E tuttavia la questione sollevata anch’essa da Ferrante, sull’incerta situazione generale dei servizi nella propria Regione, sembra restare del tutto aperta
(continua…)

Cosa deciderà Strasburgo sui diritti delle persone con sindrome di Down?
Sarà la Corte dei Diritti dell’Uomo a pronunciarsi sulla censura attuata nel 2014 dal Consiglio Superiore per l’Audiovisivo francese, nei confronti di “Dear Future Mom”, video promosso dal CoorDown, insieme ad altre organizzazioni internazionali, che grande risonanza ha ottenuto ovunque. I promotori di quella campagna, basata sul messaggio che anche «le persone con la sindrome di Down possono avere una vita felice», non hanno dubbi: venne violata la libertà di espressione delle persone con sindrome di Down, ciò che portò una delle organizzazioni coinvolte a ricorrere alla Corte di Strasburgo
(continua…)

Un incontro con il Ministro per un nuovo Piano sulla Non Autosufficienza
«Questa è una riforma che abbiamo chiesto ai vari Governi degli ultimi anni, sottolineando la necessità di personalizzare gli interventi di presa in carico delle persone non autosufficienti, sia all’interno del nucleo familiare, nel loro domicilio, che nelle strutture residenziali e semiresidenziali»: così FISH e FAND commentano le parole del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Andrea Orlando, che ha evidenziato la necessità di avviare un processo di riforma del Piano per la Non Autosufficienza. Per questo le Federazioni chiedono di parlarne in un incontro con il Ministro stesso
(continua…)

Anche Enea gioca, come devono poter fare tutti i bimbi e bimbe con disabilità
«Ho voluto raccogliere una sfida: scrivere un libro per bambini e per adulti con l’obiettivo di diffondere una nuova cultura inclusiva del gioco e della disabilità. Perché il gioco è un’esperienza essenziale e vitale cui ogni bambino, con o senza disabilità, ha il diritto di partecipare»: così Elisa Rossoni, pedagogista e coordinatrice del Servizio Educativo “Spazio Gioco” dell’Associazione L’abilità di Milano, parla del proprio libro “I giochi di Enea”, pubblicato recentemente da Erickson, con illustrazioni di Meriç Akay
(continua…)

Una candidata italiana, per rafforzare i diritti delle donne con disabilità
«L’EWL è l’organizzazione europea che riunisce sotto un’unica voce le diverse caratteristiche espresse dalla società femminile. Come attivista per i diritti umani delle persone con disabilità, sento dunque il bisogno di far emergere la situazione delle donne con disabilità»: lo ha dichiarato Luisella Bosisio Fazzi, componente, tra l’altro, del Consiglio del Forum Europeo sulla Disabilità, presentando la propria candidatura, insieme a quella della donna finlandese con disabilità Pirkko Mahlamäki, al Consiglio dell’EWL, la Lobby Europea delle Donne, in vista delle prossime elezioni di giugno
(continua…)

Un nuovo sito fatto da sorelle e fratelli, per altre sorelle e fratelli
«Un’aggregazione spontanea e non mediata dai genitori, dalle associazioni o in genere da organismi ufficiali, un gruppo di auto aiuto composto da fratelli e sorelle di persone con disabilità che ha avvertito l’esigenza di mettere a confronto le proprie realtà trovando, nella condivisione, una grande conquista emotiva ed esistenziale»: avevamo presentato così, nel 2005, il Comitato Siblings – Sibling è la parola inglese riferita appunto a sorelle e fratelli di persone con disabilità -, in occasione dell’avvio del sito internet realizzato dal Comitato, che oggi è stato del tutto rinnovato
(continua…)

 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi