“E’ il vaccino che scatena le varianti”. L’affermazione di Ricciardi oscurata di proposito?

“Il virus, trovando un soggetto vaccinato che gli resiste, cerca di identificare le strade per aggirare la vaccinazione. E’ una battaglia eterna quella tra i virus e l’uomo, perché i virus si devono impadronire delle cellule umane per riprodursi”, ha detto Ricciardi nella trasmissione televisiva “In Onda”, programma su La7 condotto da Concita De Gregorio e David Parenzo.

L’affermazione di Ricciardi sconvolge e ribalta tutta la narrazione dominante in Italia e in generale in Europa che vira verso l’obbligatorietà per tutte le popolazioni.

È il vaccino, in sintesi, secondo Ricciardi, che scatena il proliferare delle cosiddette varianti, confermando del resto i dati che provengono intanto da Regno Unito e Israele, i due paesi topo da laboratorio della vaccinazione di massa.

Talmente forte la dichiarazione di Ricciardi che subito il povero Parenzo lo interrompe e si scatena in una istigazione all’odio, invitando i rider a sputare nel cibo di chi non è vaccinato. Un modo chiaro e maldestro anche per distogliere l’attenzione da quanto affermato da Ricciardi.

Nella vana atteso che Parenzo venga sanzianato dall’ordine dei giornalisti per le abominevoli parole espresse e nella preoccupazione del clima che si sta creando verso coloro che scelgono data la facoltà di non vaccinarsi, le affermazioni di Ricciardi (di 4 giorni fa) non hanno avuto eco nel mainstream. Oscurate di proposito.

AGATA IACONO  

(Sociologa, antropologa, giornalista certificata Wrep Blockchain)

E’ il vaccino che scatena le varianti. L’affermazione di Ricciardi oscurata di proposito? – Emergenza Covid – L’Antidiplomatico (lantidiplomatico.it)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi